Bellezza ed olfatto: I profumi da acchiappo.

E’ risaputo che v’è un legame solido tra profumi e desiderio umano, tra quelle essenze che acchiappano i feromoni a noi contrapposti e quelli che invece li fanno fuggire. In un modo dove la pulizia è il must have, e una buona profumazione è il surplus olfattivo che cerchiamo, un buon profumo per attrarre è quello che ci serve.

Oggi care trattine parleremo di tutte quelle fragranze che sono in commercio, la cui composizione profumata fa da miele per attirare l’attenzione nasale dei nostri cari maschietti. Tutto l’anno dovremmo esserne fornite, ma d’estate, visto l’esigenza delle temperature elevate di stare più scoperte, e gli amori che durano una stagione, non possiamo proprio farne a meno.

E poi come potremmo rinunciare a questo potere afrodisiaco dopo che il potere seduttivo dei profumi è stato un escamotage utilizzato da donne che hanno fatto la storia? Pensate infatti che Cleopatra ha sedotto Antonio cospargendosi il corpo con un unguento di cera d’api, contenente ben cento misteriose essenze. E la famosa e bellissima regina di Saba, invece, per far capitolare il re Salomone si profumò con potenti resine D’Arabia.

Un mito dunque quello dei profumi da acchiappo da non sfatare.

E allora quali le fragranze da scegliere per incantare a mo di canto delle Sirene il nostro Ulisse?

Per chi ama qualcosa di fresco ma anche di sognante, note di rugiada o sentori di viaggi e mete lontane, la scelta deve ricadere su delle note quasi oniriche come Figment di Amouage e L’Eau Bleue di Miu Miu.

Per le amanti del rosa come le nostre trattine, meglio buttarsi su note romantiche e candy, anche esageratamente dolci come For Her Fleur Musc di Narciso Rodriguez e Valentina Acqua di Valentino.

Se invece volete essere leggere come spuma di mare, l’aroma agrumato e mediterraneo dovete preferire. Come l’intramontabile Dolce & Gabbana Light Blue e l’Eau d’Issey eau de toilette pour l’ètè.

xoxo Marylla

  • author's avatar

    By: Il Mondo di Marylla

    Sono altissima, purissima, levissima…ahahahah…scusate non ho resistito! Torno seria. Mi sono laureata in giurisprudenza perché volevo essere stravagante come Ally Mc Beal e invincibile come Parry Mason. Ma si sa, la realtà supera di gran lunga la fantasia, e mi sono trovata a fare l’avvocato in Italia, dibattendo in delle aule di giustizia dove di giustizia ne è rimasta solo il suo fantasma! Per questo mi sono messa a fare la speaker in una web radio, Civico 93, perché è divertente, emozionante e regala molte più soddisfazioni. La mia grande passione sono i romanzi, per questo ho creato il mio primo blog su Libreriamo, per recensirli e intervistare autori, cosa che faccio anche in radio. E ora eccomi qui a Tratto Rosa per condividere con voi questa mia passione. Amo il mare, il mio Gargano e la vita all’aria aperta. Non posso vivere senza musica, e mi rilassa cucinare. Il mio piccolo grande amore?!? Mio nipote Francesco. Ah, sono spiritosa, ma questo l’avevate già capito!

  • author's avatar

  • author's avatar

    Sole: cosa dobbiamo sapere.
    Recensione: Ti va di ballare? – Mondadori
    Queensland: dalla parte opposta dell’italia.
    Recensione: Estate a Oyster Bay, Jenny Hale.
    Sere d’estate: come truccarsi.

    See all this author’s posts

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *