Nuovo Chanel n. 5: l’eau che celebra il mito.

Chanel n. 5 è il profumo che ha fatto la storia, la fragranza per antonomasia della femminilità e dell’eleganza.

Non tutti sanno perché Coco Chanel ha deciso di attribuirgli questo nome, anzi questo numero. La stessa celeberrima stilista, dichiarò: “Lancio la mia collezione il 5 maggio, il quinto mese dell’anno, lascerò che questo numero gli porti fortuna“. Pensate che la prima bottiglietta è stata prodotta nel lontano 1919. E’ il profumo più venduto di sempre, probabilmente grazie al giusto mix di note naturali e sintetiche, alle madrine che l’hanno sponsorizzato negli anni, e anche ad un pizzico di fortuna. Una triade vincente che l’ha reso iconico.

E’ stato il profumo reclamizzato da Marilyn Monroe, Catherine Deneuve, Carole Bouquet, Nicole Kidman, Gisele Bündchen. Per Marilyn, poi, era il suo unico pigiama. Si dice infatti che la diva, prima di dormire, indossasse due gocce di Chanel n.5.

Altra chicca. Visto il successo internazionale di questo profumo, Andy Warhol, negli anni ’80,  decise commemorare il suo stato di icona con l’opera pop art intitolata “Ads: Chanel”, una serie di serigrafie ispirate a pubblicità del profumo apparse fra il 1954 e il 1956.

Di recente, la Maison a distanza di quasi cento anni dalla produzione della prima boccetta, ha deciso di creare una nuova fragranza: l’eau de Chanel n. 5. Il bouquet originale (essenze naturali di gelsomino e di rosa insieme agli aldeidi) ideato dal chimico Ernest Beaux, è stato oggi reinventato dal prezioso “naso” di Olivier Polge. Quest’ultimo ha rimescolato le note bouquet storico alleggerendole, modernizzandole. Gli aldeidi, sono diventati più agrumati e le note di fondo sono state alleggerite, per una fragranza più fresca e contemporanea.

Grazie alla Maison Chanel, che mi ha inviato direttamente al mio indirizzo un campioncino, ho avuto di provare sulla mia pelle la nuova fragranza. Una possibilità eccezionale che mi ha dato modo di familiarizzare con questa new fragranza dai toni delicati ma allo stesso tempo decisi. Le note agrumate sono quelle che si percepiscono a primo impatto nasale, mentre quelle più fiorite rilasciano la scia della persistenza e dell’eleganza.

Quando si cammina per strada indossando Eau de Chanel n. 5 sembra che una deliziosa brezza ti accompagna, brezza che fa da richiamo olfattivo per ogni individuo che si incontra sulla propria strada. Non si può non provarlo.

Anche questa volta, la Maison Chanel ha realizzato un profumo eccezionale che farà molto parlare di sè.

xoxo Marylla

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *