Sere d’estate: come truccarsi.

Truccarsi d’estate si può, anche a 40 gradi. Basta: sapere cosa fare e cosa non fare per evitare che il make up si sciolga e coli come cera liquida. Noi di trattorosa oggi vi daremo tutti i consigli del caso, sottolineando, ovviamente, tutti i prodotti must have della vostra pochette e le tendenze glam di questa estate 2017.

Partiamo dalla base, dalle fondamenta per un trucco impeccabile, per arrivare fino al colpo di fashion che stende!

BASE TRUCCO. Ovviamente si parte dal primer, se volete che il trucco duri di più; sceglietelo tenendo conto del vostro fototipo. Passate subito dopo al fondotinta e in questo caso, dovendo avere a che fare con le alte temperature estive, prima di pensare al vostro incarnato (chiaro, chiarissimo, scuro, olivastro, bruno), al tipo di pelle (secca, mista, grassa), preferite quello in polvere a quello liquido, scegliendone uno “oil free” e “no transfer“.

BLUSH. Non può mancare per illuminare le gote già (si spera) abbronzate. La tendenza sono le palette multicolor per un effetto naturale e allo stesso tempo sfumato. Oppure osate con un bronzer o con un blash brillantinato o metalizzato, perché il cult dell’estate 2017 è l’effetto “stardust”, ovvero luminose come un cielo stellato. Tant’è che un effetto nude con glitter a forma di stelline sulle guance è il trend della stagione.

TRUCCO OCCHI. Innanzitutto sempre per il rapporto estate/temperature elevate, l’ombretto da acquistare è in polvere oppure va sostituito dalle matite colorate long lasting. Le nuances? Sbizzarritevi! Però tenete presente che il must have nella vostra palette è il greenery (un verde acido e frizzante). E non dimenticate l’effetto glitter sulla palpebra o come contorno occhi, o ai lati dello sguardo.

TRUCCO LABBRA. I rossetti? Preferibilmente nelle nuances di 50 sfumature di rosso e dintorni, e mat.

NAILS. Le unghie? Rosso, corallo e fucsia. Oppure metallizzate. O blue navy.

Il risultato finale? Siate appariscenti come star. Quindi, osate.

xoxo Marylla

  • author's avatar

    By: Il Mondo di Marylla

    Sono altissima, purissima, levissima…ahahahah…scusate non ho resistito! Torno seria. Mi sono laureata in giurisprudenza perché volevo essere stravagante come Ally Mc Beal e invincibile come Parry Mason. Ma si sa, la realtà supera di gran lunga la fantasia, e mi sono trovata a fare l’avvocato in Italia, dibattendo in delle aule di giustizia dove di giustizia ne è rimasta solo il suo fantasma! Per questo mi sono messa a fare la speaker in una web radio, Civico 93, perché è divertente, emozionante e regala molte più soddisfazioni. La mia grande passione sono i romanzi, per questo ho creato il mio primo blog su Libreriamo, per recensirli e intervistare autori, cosa che faccio anche in radio. E ora eccomi qui a Tratto Rosa per condividere con voi questa mia passione. Amo il mare, il mio Gargano e la vita all’aria aperta. Non posso vivere senza musica, e mi rilassa cucinare. Il mio piccolo grande amore?!? Mio nipote Francesco. Ah, sono spiritosa, ma questo l’avevate già capito!

  • author's avatar

  • author's avatar

    Sole: cosa dobbiamo sapere.
    Recensione: Ti va di ballare? – Mondadori
    Queensland: dalla parte opposta dell’italia.
    Recensione: Estate a Oyster Bay, Jenny Hale.
    Recensione: Non Voglio innamorarmi di te, F. Andreozzi M. Cannella

    See all this author’s posts

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *