Anello di fidanzamento: le origini e i modelli più gettonati

Oggi parliamo del tanto atteso anello di fidanzamento, sinonimo di matrimonio imminente e del sogno che diventa realtà. Ogni donna fantastica sulla proposta di matrimonio che riceverà, ma quali sono le origini dell’anello di fidanzamento? 

Pensate che l’origine dell’anello di fidanzamento ha inizio dagli Egizi che lo donavano alle donne come simbolo di fiducia e rispetto. 

Con i Romani, invece, l’anello di fidanzamento ha iniziato a simboleggiare ciò che significa oggi per noi, ma all’epoca la futura sposa riceveva ben due anelli. Non di diamanti, ad essere precisi. In realtà le donne ricevevano un anello d’oro da esibire fuori casa e uno di ferro da portare tutti i giorni. 

Il primo uomo a regalare un anello di diamanti alla propria sposa fu l’Arciduca Massimiliano d’Asburgo, nel 1477. Da lì, la moda di regalare un anello prezioso alla futura sposa iniziò a diffondersi fino ad arrivare allo slogan che tutti ripetiamo spesso: “Un diamante è per sempre”, lanciato dall’azienda De Beers. 

Tornando ai giorni nostri, la proposta arriva sempre in compagnia di un anello di diamanti: ma quali sono i modelli più gettonati per il 2017/2018? 

Il preferito dalle spose è sempre il cerchietto d’oro bianco con all’apice un solo diamante, ma sono molto gettonati anche gli anelli di platino o d’oro rosa, e il modello trilogy.

Amatissimi quest’anno anche gli anelli a a spirale, l’accostamento diamante e rubino – una vera novità – e il multicolor, ovvero un anello in oro bianco e rosso tempestato di diamanti bianchi e rosa, firmato Tiffany & Co. 

Sempre di moda i modelli minimal, come l’anello di diamanti su platino martellato e satinato presentato da  Malcolm Betts.

La vera novità in fatto di anello di fidanzamento, in realtà, è la nuova tendenza a personalizzare. 

Si sta infatti espandendo la moda del donare alla propria futura sposa un anello su misura. A questo proposito, abbiamo scovato un’azienda leader a cui affidarsi per acquistare dei gioielli su misura: mi riferisco a “Diamanti Anversa” che vi offre la possibilità di disegnare personalmente l’anello per la vostra fidanzata. Non è fantastico? L’anello in questo modo si caricherà di maggiore significato, un dono d’amore, una promessa di unione che non vi sarete limitati ad acquistare… ma che avete disegnato voi stessi. Qualcosa di unico che farebbe impazzire di gioia ogni donna! 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *