Voti matrimoniali: qualche idea per scambiarsi la promessa!

Se nella vostra idea di matrimonio c’è quella di scambiarvi delle promesse vostre, io non posso consigliare parole ma solo dirvi di far parlare il cuore. Quello che posso fare è illustrarvi le mie letture preferite!

Inno all’amore (San Paolo)

Il famoso Inno all’amore tratto dalla Prima Lettera ai Corinzi:

“Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli,
ma non avessi l’amore,
sono come un bronzo che risuona
o un cembalo che tintinna.
E se avessi il dono della profezia
e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza,
e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne,
ma non avessi l’amore,
non sarei nulla.
E se anche distribuissi tutte le mie sostanze
e dessi il mio corpo per esser bruciato,
ma non avessi l’amore,
niente mi gioverebbe.
L’amore è paziente,
è benigno l’amore;
non è invidioso l’amore,
non si vanta,
non si gonfia,
non manca di rispetto,
non cerca il suo interesse,
non si adira,
non tiene conto del male ricevuto,
non gode dell’ingiustizia,
ma si compiace della verità.
Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L’amore non avrà mai fine”.

L’amore non è già fatto, si fa.

L’amore non è già fatto. Si fa. Non è un vestito già confezionato, ma stoffa da tagliare, cucire. Non è un appartamento “chiavi in mano”, ma una casa da concepire, costruire, conservare e spesso riparare. Non è vetta conquistata, ma partenza dalla valle, scalate appassionanti, cadute dolorose nel freddo della notte o nel calore del sole che scoppia.
Non è solido ancoraggio nel porto della felicità, ma è un levar l’ancora, è un viaggio in pieno mare, sotto la brezza o la tempesta. Non è un “si” trionfale, enorme punto fermo che si segna fra le musiche, i sorrisi e gli applausi, ma è una moltitudine di “si” che punteggiano la vita, fra una moltitudine di “no” che si cancellano strada facendo.
Padre Michel Quoist

Che sia rito civile o rito religioso, se si parla d’amore va bene tutto. Il matrimonio è il vostro, cercate frasi, brani, che rispecchiano quello che voi provate, i vostri valori, le vostre convinzioni. Se ve lo permettono scrivete una promessa di getto, quello che provate, che sentite. Non c’è una regola, conta solo l’amore, se c’è quello, non importa nient’altro.

Valentina

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *