L’importanza del gioco con i coetanei: qualche consiglio per la socializzazione | Sei mamma

Ogni bimbo è a sé e non è una frase fatta. Ogni bambino è unico, speciale e importante. Ogni bambino ha il proprio carattere, che sia introverso, vivace, espansivo o chiuso. Noi mamme, si sa, ci preoccupiamo sempre. E se nostro figlio fosse eccessivamente timido? Come possiamo aiutare i nostri figli a socializzare e a farsi posto nella società?

Lo sviluppo e il carattere del bambino potrebbero subire influenze secondo l’ambito sociale e familiare in cui crescono.

I bambini durante la fase della loro crescita fanno esperienze e mettono nel loro bagaglio ricordi ed emozione, fin da quando sono piccolissimi.

Noi genitori possiamo aiutare i nostri bambini ad essere più sicuri di loro stessi e a socializzare con gli altri bambini. Un cucciolo uomo più timido, ovviamente, avrà bisogno di più tempo, ma non importa, con l’appoggio di mamma e papà, di maestre e persone che li vogliono bene, tutto andrà per il meglio.

Per favorire la socializzazione in primis, il bambino deve frequentare luoghi dove ci sono suoi coetanei o di età vicine.

Il luogo più “facile” ovviamente è l’asilo. Imparando a conoscere l’ambiente lo faranno loro e piano piano si comporteranno in modo naturale riconoscendo quel luogo come seconda casa. Inoltre al nido o all’asilo sono presenti le maestre, che essendo professioniste, aiuteranno il bambino ad integrarsi il meglio possibile.

Se avete deciso di non iscrivere il vostro bambino al nido, organizzate delle uscite quotidiane in posti dove sono presenti altri bimbi come un parco, una ludoteca o il centro della vostra città.

Se avete fatto il corso pre parto e avete mantenuto rapporti con le altre ex-gestanti, potrete anche organizzare dei caffè insieme anche a casa vostra. Il bambino si sentirà al sicuro nel suo ambiente e anche le mamme potranno rilassarsi mentre i piccoli fanno conoscenza.

Ancora più facile se, all’interno della famiglia, ci sono fratellini o cugini.

Ricordate che un bambino molto timido si troverà più a suo agio con un altro bimbo col carattere più simile al suo rispetto ad un bambino col carattere molto deciso e magari invadente.

Mi raccomado, incoraggiate sempre i vostri figli e fate in modo che capiscano che sarete sempre al loro fianco, ma che possono anche far da soli. Aumenterete la loro autostima e la fiducia il loro stessi!

Valentina

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *