Outfit sulla spiaggia: cosa dice la moda.

Mancano pochi giorni all’estate, ma c’è già chi ha approfittato di ponti e weekend per andare in spiaggia, sfoggiando look da urlo (ora non si sa l’urlo è di approvazione o di biasimo 😛 )

Il punto fondamentale è che anche la spiaggia ha un suo dress code, cercate di tenerlo bene a mente. Non potete varcare la porta della sabbia proprio come vi pare e piace. Parcheggiate gli inestetismi a casa, magari in garage. Quindi niente accoppiata orripilante calzettoni bianchi con sandali demodè, niente peluche di pelurie, né tre borsoni a tracolla.

Un po’ di buon gusto e contegno non guasta. E poi occhio al look. Mai scendere in spiaggia solo in costume, è un errore imperdonabile.

Ora cercherò di proporvi degli outfits per essere impeccabili, e avere il plauso pure delle meduse 😀 …seguendo ovviamente le tendenze dell’anno in corso e linee glam.

Riservandoci più in là di parlarvi delle tendenze 2017 in fatto di costumi e bikini, concentriamoci sulla mise del copricostume o anche detto abbigliamento da mare. I più gettonati fuori dall’acqua restano i caftani, i minidress e i pantaloncini.

CAFTANI. Si tratta del capo d’abbigliamento di origine persiana sempre di moda sulla spiaggia. Col caftano non si sbaglia mai. Che richiami decori marocchini, disegni prestampati di Positano o tessuti più eleganti poco importa, l’importante, quest’anno è portarlo abbinato con fasce o turbanti tra i capelli.

MINIDRESS: bianchi, rigati e off shoulder. Portateli abbinati ad una borsa di paglia o ad un cappello di paglia, oppure entrambi.

PANTOLONCINI: intramontabili ed immancabili su ogni seaside che si rispetti. Meglio corti e di jeans.

ABITI LUNGHI: tipo dei lunghi kimoni, portateli abbottonati o meno, di colore bianco, a righe, o a fantasie che richiamino l’idea di vacanza. E abbinate accessori ad hoc.

TESSUTO DENIM: è il tessuto must have dell’anno, per cui potete sfiziarvi con minidress, pantaloncini, abiti lunghi.

E ricordatevi di tessuti freschi come il cotone e il lino, evitate di accostare l’afa al sintetico e al sudore facile.

xoxo Marylla

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *