Il falso mito della tosatura come rimedio anti-caldo

A quanti di voi è capitato di vedere il cane di amici, passanti o persino il proprio tosato a zero con l’arrivo del caldo? Immagino a tanti, perché questa è un’usanza abbondantemente diffusa! E quante volte avete detto a queste persone che non serve a nulla o vi è stato detto? Anche qui, immagino tante volte. Allora perché continuiamo a tosare i cani?

Ormai si sa! Lo dicono i giornali, lo scrivono online, lo dice il veterinario. L’unico che non lo dice è… il toelettatore. E direi! Quello è il suo lavoro. Deve renderlo necessario inevitabilmente. Ma non vale per tutti, c’è chi lavora in maniera onesta e sa che non serve rasare a zero i cani per portare la pagnotta a casa.

Dunque facciamo per l’ennesima volta chiarezza. I cani non sudano! O per lo meno non sudano su tutto il corpo. Hanno delle ghiandole sudoripare solo su polpastrelli e orecchie e mantengono una temperatura equilibrata con la respirazione. Quindi se noi sentiamo caldo con un sottile strato di cotone addosso,non dobbiamo pensare che la loro sensazione sia uguale alla nostra.

Hanno un corpo diverso dal nostro, un organismo diverso, delle sensazioni diverse. Sì, sentono caldo, come noi sentiamo caldo, ma non è per colpa del pelo, anzi! Il pelo li aiuta a proteggersi dalle temperature, che siano calde o fredde, attraverso perdita di pelo e muta.

Alcuni cani hanno bisogno di una cura del pelo più particolare, come i barboni che hanno una crescita del pelo continua, ma attenzione, non si parla di tosatura, bensì di sfoltimento o di accorciare il pelo. Lo sfoltimento può esser fatto anche ad altri tipi di cane. Poco invasivo e serve ad aiutarlo nella regolazione del pelo, ma fatevi sempre consigliare dal veterinario di fiducia o dal toelettatore di fiducissima (non si può sentire ma rende bene il concetto). Se avete un minimo dubbio che il toelettatore possa mentirvi pur di lavorare o possa non fare un buon lavoro, evitate di far danni e spendere soldi inutilmente.

Non tosate i vostri cani. Dategli tanta acqua e trattateli bene. Vi ringrazieranno con tanto amore!

Alessia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *