Recensione in anteprima: “Sole mare amore” di Laura Gay edito Newton Compton.

Sole mare amore

Buon pomeriggio carissime lettrici, finalmente è arrivato il tanto atteso fine settimana. Quante di voi andranno a rilassarsi al mare? 
Oggi voglio parlarvi di una lettura ideale per questa stagione: “Sole mare amore” di Laura Gay, il quale ho avuto il piacere di leggere in anteprima. Il romanzo, infatti, sarà disponibile a partite dal 30 Giugno! 

 

Trama: 

Puerto Morelos, Messico.
Una bella donna un po’ svampita, piantata in asso dal fidanzato e derubata dei suoi averi. Un messicano burbero e misogino, ma tanto, tanto sexy. Cosa succede quando due persone che non hanno niente in comune si incontrano per caso?

Camilla è disperata. È rimasta senza un soldo e senza passaporto in un Paese straniero, di cui non conosce neppure la lingua. L’unica sua possibilità è quella di affidarsi alla prima persona che incontra, sebbene sembri un selvaggio e sia l’uomo più antipatico sulla faccia della terra.
Juan non si fida delle donne, in particolare di quella donna: sciocca, vanesia e vestita in modo tanto ridicolo. È più forte di lui, non riesce proprio a evitare di litigare con lei. Ma non sempre le cose sono come appaiono: e se quella fosse proprio la sua anima gemella?

Tra una litigata e l’altra Camilla e Juan imparano a conoscersi e a piacersi, e quel soggiorno obbligato in Messico diventa per la donna la più bella vacanza di tutta la sua vita. Purtroppo, però, nessuno dei due ha fiducia nell’amore: entrambi sono stati troppo delusi in passato dai rispettivi partner e, quando per Camilla arriva il momento di fare i bagagli e partire, la donna sembra non avere un attimo di esitazione. Toccherà a Juan farle cambiare idea.

Recensione: 

Durante un pomeriggio al mare ho avuto il piacere di leggere questo romanzo. Non avevo mai letto prima qualcosa di questa autrice, Laura Gay, di conseguenza non sapevo bene cosa aspettarmi o come sarebbe stato il suo stile di scrittura. La prima cosa che mi ha incuriosita è stata ovviamente la trama quindi non ho perso occasione per divorarlo in pochi minuti. 

I protagonisti sono Camilla e Juan, lei è una ragazza italiana rimasta bloccata in Messico, mentre lui è un uomo originario del posto, tanto bruto quanto affascinante. A causa di una combinazione di disastri i due si ritrovano a condividere la casa per un tot di tempo e per quanto Juan sembri essere burbero ha accettato di ospitarla per qualche giorno. I due inziano subito a battibeccare su ogni cosa rendendo i dialoghi interessanti a causa delle loro frecciatine, uno dei rapporti che più preferisco quando leggo un bel romanzo dato che tengono viva la storia, ma iniziano anche a conoscersi meglio scambiandosi delle informazioni sul loro passato.

Il romanzo è ben scritto, scorrevole, non ho trovato errori, nemmeno quelli di battituta, e riesce ad appassionare il lettore il quale di pagina in pagina si domanda, ovviamente, come possa terminare questa storia e questo incontro inizialmente un po’ bizzarro. Pur essendo una novella, non manca assolutamente nulla: c’è il passato, la sofferenza, l’ironia, la conoscenza e… chissà, forse anche l’amore. Per scoprirlo dovrete assolutamente leggere “Sole mare amore”.

La mia è, quindi, una recensione positiva e vi consiglio vivamente di leggerlo.

Linda.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *