Recensione: “The Bad Boy” di Samantha Towle edito NewtonCompton.

“Alza una mano e mi sistema una ciocca di capelli dietro le orecchie.
Per poco non barcollo, le gambetremanti, le farfalle nello stomaco.
Si china e mi bacia sulla guancia.
La sensazione delle sue labbra sulla mia pelle, delsuo respiro caldo,
per un attimoferma ogni miaparticella, paralizzandomi sul colpo.”

The Bad Boy. 

Buongiorno carissime lettrici, oggi voglio parlarvi di un altro libro che, sotto al sole cocente della mia amata Sicilia, ho avuto il piacere di divorare. Come avrete già visto dal titolo sto parlando di “The Bad Boy” il primo volume scritto da Samantha Towle. Prima di iniziare con la recensione ecco a voi la trama.

 

Trama:

 

Trudy Bennett aveva solo quattordici anni quando il suo migliore amico e primo amore, Jake Wethers, si trasferì dall’Inghilterra negli Stati Uniti lasciandola con il cuore spezzato. Dodici anni dopo, Jake è diventato il leader dei Mighty Storm, una rock star famosa in tutto il mondo, e fantasia proibita di ogni donna.

Di ogni donna tranne Tru. Giornalista musicale di successo, Tru ha imparato a unire l’utile al dilettevole. Ma quando le viene assegnato l’incarico di intervistare in esclusiva Jake prima che parta il nuovo tour mondiale, si ripromette di mantenere l’incontro su un piano strettamente professionale. Purtroppo nessun proponimento può metterla al riparo dalle scintille che scoccano nel momento in cui i loro occhi si incontrano di nuovo.

Ora Jake vuole che Tru si unisca alla band per il tour, offrendole un’occasione unica per cui qualsiasi altro giornalista pagherebbe oro. C’è solo un piccolo problema: il fidanzato di Tru, Will.

Può sopportare che la sua donna rischi di finire tra le braccia di quell’incallito playboy? O sarà lei a rischiare tutto e dare una seconda possibilità a colui che già in passato ha infranto tutte le sue speranze?

Recensione: 

The Bad Boy è la storia di una Rockstar, ma è anche la storia di una vera amicizia e di un grande amore. I protagonisti sono due: Jake Wethers ( la rockstar in questione ) e Tru Bennet, una giornalista nonchè vecchia amica del giovane ragazzo, la quale un giorno si ritrova a doverlo intervistare per conto di una rivista in cui lavora.

Jake è un uomo bellissimo che trasuda fascino da ogni poro; ha gli occhi blu, i capelli scuri e la pelle ricoperta di tatuaggi che lo rendono decisamente più affascinante agli occhi non solo di Tru, ma anche di tutte le sue fan che impazziscono ogni volta che lo vedono salire sul palco. Jake e Tru, come vi ho anticipato poco prima, erano stati migliori amici d’infanzia legati dall’amore per la musica. Il loro legame era davver solido, perfetto, fino a quando un giorno Jake non si era trasferito in America e da lì hanno perso i contatti.  Sono passati più di 10 anni e  Jake è diventato il leader di una delle rock band più famose e acclamate di tutto il moondo, i Migthy Storm, e Tru è diventata una giornalista musicale. I due vivono la loro vita totalmente separati, senza avere troppe notizie di loro o senza sentirsi, fino a quando, grazie ad un’intervista, si incontreranno nuovamente.  Da questo punto in poi inizia il bello del romanzo, quello che vi terrà incollate alle pagine per sapere cosa succederà e come si svolgeranno i vari punti di questa trama.

A fine libro troviamo uno dei capitoli più belli. Il capitolo è tutto dal punto di vista di Jake e finalmente abbiamo il piacere di entrare nella testa del nostro bel protagonista che, vi assicuro, vi farà emozionare e commuovere… anche se di certo prima di arrivare alla fine del libro avrete avuto già modo di provare queste due sensazioni. Anche le scene erotiche sono descritte in modo delicato e romantico, e non utilizzando un termine volgare.

La Towle scrive in modo semplice e lineare, sicuramente interessante. A volte forse ho trovato il romanzo troppo dolce e smielato, ma non deve essere necessariamente una critica negativa. Alla fine di questa recensione vi consiglio di leggere The Bad Boy per poter poi proseguire con “The Wilde Boy” dove troveremo POV alterni tra Jake e Tru.

Linda.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *