Con le belle giornate che si avvicinano è arrivato il momento di preparare freschi e deliziosi frappè con frutta di stagione!

Il frappè alla fragola è una bevanda deliziosa ed è possibile prepararla in pochissimo tempo. Inoltre servono davvero pochi ingredienti per gustare questa rinfrescante bevanda. Prima di iniziare voglio darvi qualche piccolo consiglio per la buona riuscita del vostro frappè.

Per evitare che la consistenza della vostra bevanda si modifichi a contatto con un bicchiere caldo, tenete per qualche minuto il bicchiere dentro al frigo. Inoltre tutti gli ingredienti che andrete ad utilizzare dovranno essere freddi. Il frappè può essere preparato sia con il ghiaccio che con il gelato. La scelta può dipendere molto dai vostri gusti, ma se optate per il gelato sceglierte dei gusti leggeri come il fior di latte o la vaniglia. In questo modo otterrete un delizioso Milkshake.  Essendo il gelato già abbastanza dolce potete evitare l’aggiunta dello zucchero.

Ingredienti: 

260 gr. di Fragole.

150 gr di Latte

7 gr di zucchero

4 cubetti di ghiaccio.

Procedimento: 

Iniziate lavando le fragole sotto il rubinetto con acqua fredda. Privatele del picciolo e asciugatele con un panno di cotone. Successivamente potete iniziare a sminuzzarle. Non è necessario creare dei pezzetti troppo piccoli, basterà dividere le fragole in due e o massimo in quattro parti. Mette le fragole da parte per poter preparare il resto degli ingredienti.

Nel frullatore aggiungete il ghiaccio, il latte e lo zucchero. Fate frullare il tutto per qualche istante in modo da tritare per bene anche il ghiaccio e dopo aggiungete le fragole. Frullate il tutto per una seconda volta fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. Versatelo nei bicchieri e servitelo freddo.

E’ consigliabile bere il frappè alle fragole subito, ma potete conservarlo nel frigo per un giorno se ben coperto. Se non vi piace bere il frappè con i semini delle fragole potete frullare prima le fragole in modo da poterle passare in un colino con le maglie strette.

Linda. 

 

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *