Gelato al cachi con salsa al Rhum.

Bentrovati,

oggi vi propongo un gelato molto gustoso realizzato con i cachi (o kaki) , accompagnato da una salsa al Rhum.

Benchè in una famosa canzone degli “Elio e le Storie Tese”  venga ribattezzata l’Italia come ” La terra dei cachi”, questo frutto è originario dell’Asia Orientale.

E’ ricco di vitamina C, vitamina A, potassio, calcio e fibre; ha buone proprietà diuretiche, oltre alle ben note proprietà lassative (dovute alla presenza di fibra).

A causa dell’elevato contenuto di zuccheri (glucidi) semplici, l’assunzione di questo frutto è controindicata nei soggetti diabetici.

Una curiosità:

Il cachi è comunemente chiamato in dialetto napoletano “legnasanta”:

l’origine del nome è dovuta al fatto che è possibile,

una volta aperto il frutto, “vedere” al suo interno una

caratteristica immagine del Cristo in croce.

Ecco la ricetta:

Ingredienti:

400  gr. di cachi a pezzetti privato della pelle e del nocciolo
110 gr. di zucchero (se disponibile, sostituire 50 gr. con destrosio)
150 ml. di latte
60 ml. di panna
15 gr. di latte in polvere
3 gr. di stabilizzante

Procedimento:

Misurare il latte e la panna, versarvi lo zucchero e il cachi a pezzetti (che deve essere maturo) poi  frullare bene nel mixer.

Aggiungere lo stabilizzante e il latte in polvere.

Mescolare ancora; mettere la miscela nella gelatiera già accesa e mantecare per circa 30/40 min. o fino a che non vedrete il gelato ben montato.

Lasciare riposare per circa 1 ora in freezer.

Nel frattempo preparare la salsa al Rhum: prendere 1/2 bicchiere di liquore di buona qualità e 2 cucchiai di zucchero grezzo di canna.

Mescolare e lasciare riposare fino al momento di servire.

Dopo aver porzionato il gelato in una bella coppa, distribuire sopra 2 o 3 cucchiai di salsa al Rhum.

Gustatevelo, è una vera bontà!!!

Valentina Pacini

cachi

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *