Oggi non voglio proporvi una ricetta che riguardi un primo, o un secondo o un antipasto. Oggi voglio parlarvi della pasta fresca colorata. Non è difficile ottenerla, basta utilizzare i giusti coloranti naturali per ottenere un panetto di un bel colore intenso che faccia scena. Ovviamente ogni pietanza deve prima di tutto essere buona, ma anche l’occhio vuole la sua parte!

Iniziamo dalla pasta fresca  GIALLA:

11265499_849981505083734_6524154790250937643_n

Pasta fresca gialla allo zafferano

Ingredienti per 2 persone:

  • 150gr di farina 00
  • 5-6 cucchiai d’acqua
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaio d’olio

Preparazione:

Mescolate il sale con la farina e aggiungete lo zafferano diluito con l’acqua, impastate un pochino e unite il tuorlo e l’olio; Impastate fino ad ottenere un panetto elastico ed omogeneo.
Fate riposare il vostro panetto per 30 minuti coperto da canovaccio prima di formare le sfoglie.


Pasta fresca verde al basilico

AdobePhotoshopExpress_9650772e568343bea9a4f9184363be8a

Ingredienti per 2-3 persone:

  • 180 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 30 gr di basilico fresco
  • Un pizzico di sale

Preparazione:

Formate una fontana con la farina, rompete le uova e versatele al centro insieme al basilico che avrete tritato precedentemente e aggiungete un pizzico di sale.
Quando l’impasto è omogeneo, sodo ed elastico fatene una palla e lasciatela riposare per un’ora prima di iniziare a stendere la sfoglia.


Pasta fresca Maronne

AdobePhotoshopExpress_ab7ef276bfff4a97a35aed36848e6b60

Ingredienti per 2-3 persone

  • 200gr di farina 00
  • 25gr di cacao amaro in polvere
  • 2 uova (1 uovo ogni 100gr di farina)
  • un pizzico di sale

Preparazione:

In una terrina unite il cacao amaro alla farina e disponetela a fontana formando un buco al centro, quindi aggiungete le uova e il pizzico di sale ed iniziate ad impastare fino ad ottenere un panetto elastico ed omogeneo. Fate riposare il panetto di pasta fresca marrone per almeno 30 minuti prima di iniziare a stendere la sfoglia.

Per adesso non ho altri panetti colorati da aggiungere, ma presto tornerò con altri colori e magari con impasti bicolore.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *