La nostra ricetta dell’impepata di cozze, si prepara con pochissimi ingredienti, e facile e gustosa oltre che leggera ed è perfetta per la stagione calda.

L’impepata di cozze è un piatto povero, della tradizione partenopea, facilissimo da preparare e con pochi ingredienti base: cozze, pepe e prezzemolo.
E’ molto simile al sautè, da cui si differenzia soprattutto per la presenza in quest’ultimo del vino bianco.

Ingredienti per 4-6 persone:

2 kg di cozze
2 spicchi di aglio (facoltativi)
Prezzemolo q.b.
Olio Evo 2 cucchiai
10 pomodorini (facoltativi)
Pepe q.b.
Fette di pane leggermente tostate q.b.

Procedimento:

Per prima cosa, pulire bene i gusci delle cozze con un coltellino e una spugnetta di metallo per eliminare tutte le impurità, togliere anche la barbetta e sciacquare sotto l’acqua corrente.
Nel caso la vostra pescheria di fiducia disponga del macchinario per la pulizia delle cozze, vi faciliterete di molto il lavoro; dovrete comunque controllarle ad una ad una e eliminare le impurità più resistenti.

Mettere in una pentola capiente a scaldare l’olio con l’aglio schiacciato e i gambi del prezzemolo, appena prende calore togliere aglio e gambi ed aggiungere le cozze ben scolate.

Coprire con il coperchio e far prendere calore, poi lasciare cuocere per 5 minuti a fuoco basso.
Servire calde, accompagnate di fette di pane leggermente tostato e spolverate da prezzemolo tritato e abbondante pepe macinato al momento.

A presto,

Lory & Valina

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *