Con questo piatto si conclude la nostra proposta

per il menù delle Feste: le verdure incappucciate.

Questo significa che il Natale è praticamente arrivato,

ne possiamo sentire l’odore nell’aria!!!

Ingredenti (per 4/6 persone):

200 gr. di carote
200 gr. di patate bianche
100 gr. di piselli
1 costa di sedano
6 foglie di cavolo verza
2 cucchiai di pangrattato
1 uovo
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di parmigiano
Un pizzico di noce moscata
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.
Spago alimentare (per chiudere gli involtini)

Procedimento:

Pulire la carote, pelarle e tagliarle a dadini; fare la stessa operazione anche con le patate. Lavate il gambo di sedano e dopo averlo diviso in due parti nel senso della lunghezza, tagliatelo a pezzettini.

Lessare tutte le verdure precedentemente tagliate e i piselli in acqua bollente leggermente salata per 30 minuti.

Una volta tolte con una schiumarola tutte le verdure, mettetele in una ciotola; scottare nella stessa pentola anche le foglie di verza per 3 minuti, poi toglierle delicatamente con la schiumarola o una pinza per evitare di romperle e stenderle ad asciugare sopra un canovaccio pulito.

Aggiungere alle verdure l’uovo, il pangrattato, il parmigiano e una grattugiata di noce moscata; assaggiare l’impasto ed eventualmente aggiustare di sale e pepe.

Mettere 1-2 cucchiai circa di ripieno sopra ogni foglia di verza e chiudere come fosse un pacchettino; legare con lo spago ogni involtino, così non correremo il rischio che si aprano in cottura.

Preparare una teglia da forno con un goccio di olio EVO sul fondo, lo spicchio d’aglio e la cipolla tritati finemente; appoggiare sopra gli involtini legati spennellati con un pochino di olio. Cuocere in forno a 180° C. per 30 minuti circa.

Li abbiamo accompagnati con dei ciuffetti di puré di patate viola.

Buon Natale a tutti voi,

Lory & Valina

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *