Quiche ai carciofi: un’antipasto veloce e facile per

iniziare il pranzo del giorno di Pasqua,

perfetto anche come piatto unico

per il pic-nic fuori porta di Pasquetta…

 

Ingredienti (per uno stampo di 26/28 cm):

300 gr di cuori di carciofo surgelati (o carciofi freschi)
1 scalogno
1 cucchiaio di olio EVO
Una noce di burro
1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
2 uova medie
4 cucchiai di latte
2 cucchiai di parmigiano grattugiato (facoltativo)
Sale q.b.
Pepe q.b. (facoltativo)
Menta o timo q.b. (facoltativo)

Procedimento:

Tritare lo scalogno sottilmente e metterlo in una padella con l’olio e il burro a dorare, poi aggiungere i carciofi tagliati a spicchi sottili e saltare a fiamma media per 7-8 minuti. Salare e tenere da parte.

Srotolate la pasta sfoglia (potete sostituirla con la brisée o quella per la pizza e prepararla da soli, ma la sfoglia nelle torte salate rende bene e in commercio se ne trovano di buona qualità, perciò per praticità e per velocità la compro spesso…) in una stampo rotondo da crostate, mantenendo la sua carta da forno; rifilate con le forbici la carta per evitare che in cottura si bruci ad un centimetro dalla sfoglia.

In una ciotola sbattete le uova col parmigiano, il sale, il pepe e il latte; adagiare i carciofi sopra la sfoglia in modo che la riempiano tutta  e versarvi sopra la miscela di uova e latte.

Rigirare il bordo su se stesso e se volete potete spennellarlo di latte o di uovo sbattuto per farlo diventare più dorato.

Infornare a forno già alla temperatura di 190° C. per circa 25/30 minuti; sarà pronta quando vedrete la sfoglia dorata.

Togliere dal forno e servire tiepida.

Può essere preparata e cotta anche il giorno precedente e riscaldata al momento di portare in tavola.

Vi aspettiamo la prossima settimana con un nuovo piatto per il menù di Pasqua,

Lory & Valina

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *