Calamari scottati con crema di patate:

una ricetta facile e veloce che piace a tutti,

perfetta anche per il buffet delle Feste.

Di solito per questa ricetta utilizziamo le teste dei calamari che rimangono sempre, utilizzando soprattutto il corpo sia per la frittura che per altre ricette. Il color violaceo di questa parte del calamaro ben si sposa secondo me con quello avorio della purea di patate.

Lo abbiamo preparato in tazza, ma nel caso di buffet per molte persone potete utilizzare i classici bicchierini da finger food e ridurre le porzioni.

Ecco la ricetta:

Ingredienti (per circa 6 tazze/10 bicchierini):

15 teste di calamari
400 g di patate
Brodo vegetale q.b.
Olio Evo q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Prezzemolo q.b.

Procedimento:

Cuocere le patate, precedentemente lavate, private della buccia e ridotte ad una dadolata grossolana nel brodo vegetale a coprire; scolare e frullare nel bicchiere del minipimer aggiungendo solo il brodo necessario a rendere una crema della giusta consistenza.

Scottare in una padella ben calda le teste di calamaro precedentemente private del becco corneo (ossia la parte dura interna) e ben lavate e asciugate; saltare bene finchè non si arriciano i tentacoli, poi abbassare la fiamma al minimo per far uscire fuori la loro salinità.

Togliere dal fuoco e tenere da parte, filtrando il liquido ed aggiungerlo alla crema di patate; frullare ancora e finire, lucidando con olio Evo ed aggiustando di sale e pepe.

Tritare finemente le teste di calamaro, po con un cucchiaio (o cucchiaino) inserire all’interno delle tazze (o dei bicchierini) la crema di patata, disporre sopra una cucchiaiata di calamari, una foglia di prezzemolo lucidata e un filo di olio Evo.

Servire subito.

A presto!

Lory & Valina

  •  
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

One Comment on “Ricetta per Natale: Calamari in tazza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *