I crostoli di Carnevale sono dolci tipici del Veneto, del Friuli-Venezia Giulia e dell’Emilia nella zona di Ferrara. L’impasto tradizionale ricorda molto quello delle chiacchiere, ma noi abbiamo voluto proporveli in una chiave alternativa. 

Solitamente i crostoli di Carnevale si presentano come un rettangolo di pasta tagliato con la rotella dentata, fritto e spolverato di zucchero a velo. Le bolle che si vengono a formare ricordano tanti dei dolci tipici di questo periodo, per questo abbiamo pensato di proporvi i crostoli con una nuova veste tutta golosa; ovvero, ripieni di marmellata come dei ravioli. 

Ingredienti per una decina di crostoli alla marmellata: 

  • 25 grammi di burro
  • 25 grammi di zucchero semolato
  • 250 grammi di farina 00 Molino Spadoni 
  • 150 grammi di marmellata di ciliegie. (Potete scegliere anche un gusto differente). 
  • 1 uovo
  • La scorza di mezzo limone
  • Sale e zucchero a velo q.b. 
  • Olio di arachidi o strutto per friggere 

Preparazione: 

Per preparare i crostoli alla marmellata, per prima cosa dovrete lavare un limone, dividerlo a metà e grattugiarne la scorza. Intanto, in un pentolino, fate intiepidire 50 ml d’acqua e fateci sciogliere lo zucchero semolato. 

Sulla spianatoia, disponete la farina a fontana e unite l’uovo, un pizzico di sale, lo zucchero sciolto nell’acqua, il burro a fiocchetti e la scorza di limone grattugiata. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, la farina Molino Spadoni vi aiuterà a non creare grumi, che avvolgerete in uno strato di pellicola e conserverete in luogo fresco per almeno un’ora. 

Ci siamo! Trascorsa l’ora di riposo, potete spianare il panetto con il mattarello e tagliare l’impasto in strisce lunghe circa 10 centimetri. Farcitele con uno strato di marmellata alle ciliege, ripiegatele a metà su loro stesse, dal lato lungo, e tagliatele a quadratini o rettangoli con una rotella dentata; quella per i ravioli, per intenderci. 

Quando l’olio sarà caldo, tuffate con cura i vostri crostolli alla marmellata nella friggitrice ed estraeteli appena saranno dorati. Fate asciugare e raffreddare su un foglio di carta da cucina e spolverizzateli con lo zucchero a velo prima di servire. 

  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares
  • 12
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *