Per la ricetta di oggi ho scelto un antipasto rustico di facile esecuzione.

Ovviamente le tartellette dovrete farle voi, non vale comprare i cestini già pronti. Per il condimento io ho scelto un paté di cipolle in agrodolce, ma potete condirle come preferite. C’è chi usa la mousse di mortadella che quest’anno sembra andare molto di moda, altri utilizzano una fresca insalata russa o della crema pasticcera se volete tramutarli in un dolce. Le idee, come vedete, sono molteplici.  Vi mostro le mie e poi procediamo con ingredienti e preparazione:

WP_20150518_18_28_13_Pro

Ingredienti:

  • 1 confezione di pasta brisée
  • Paté di cipolla rossa di tropea q.b.
  • Paté di funghi porcini q.b
  • Ciuffetti di rosmarino o prezzemolo.

Preparazione:

Ritagliate con un taglia pasta a forma di fiore dei fiorellini di pasta brisée, quindi imburrate una teglia da muffin e adagiate un fiorellino per ogni stampo, ricordandovi di bucherellare con una forchetta la base di ogni fiorellino e dategli una forma da cestino facendo aderire bene allo stampo. Infornate in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti o fino a doratura desiderata.
Fate intiepidire le vostre tartellette prima di estrarle dallo stampo. Una volta fredde potete condire metà delle vostre tartellette con 1 cucchiaino di paté di cipolla e la restante metà con 1 cucchiaino di paté di funghi porcini. Decorate con un ciuffetto di rosmarino o di prezzemolo prima di servire!

Come vi dicevo, è una ricetta davvero semplicissima, più che una ricetta la considero un idea per un buon antipasto dal gusto deciso. Semplice e veloce da preparare!

In Cucina  Con Cinzia – Cinzia La Commare

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *