Quanto fa la musica al matrimonio? Tantissimo. Scegliere quella giusta è fondamentale, soprattutto se si tratta di matrimoni particolari come quelli sulla spiaggia.

È una bella serata di settembre e voi, che da sempre avete desiderato il vostro matrimonio in spiaggia, finalmente vedrete diventare tutto realtà!

Lui ti aspetta davanti al sindaco, bello come il sole. E tu, nel tuo abito corto arrivi da lontano.

Niente marcia nuziale? Troppo scontata. Perché allora non il “canone di Pachlbel”? Mi vengono i brividi solo a nominarlo. Potete scegliere fra un quartetto d’archi, un’arpa o un duo come il violino col pianoforte o il flauto traverso.

Una volta iniziata la cerimonia il mare farà da sottofondo, non c’è bisogno d’altro. Potete scegliere una melodia leggera e piacevole durante lo scambio delle promesse.

Posso consigliarvi “le Onde” di Enaudi, farà venire i brividi a tutti i vostri invitati, aiuterà a rendere l’atmosfera ancora più romantica.

Un altro momento fondamentale è la conclusione, dopo il tanto atteso bacio degli sposi arriva il momento del lancio del riso e degli auguri. Potete scegliere una canzone movimentata da ballare, che dà gioia e che dà inizio alla festa, altrimenti rimanere sul classico con la marcia nuziale che non avete avuto all’inizio, oppure un altro classico senza tempo “la primavera” di Vivaldi.

Se scegliete di avere degli strumenti, i musicisti vi daranno una scaletta con i vari punti fondamentali della cerimonia e una vasta scelta di brani. Il mio consiglio è di sedersi insieme, voi futuri sposi, azionare il caro youtube e ascoltarle per bene ad occhi chiusi. La risposta arriverà da sola, non c’è bisogno di pensarci molto su.

Se avete una vostra canzone cercate di inserirla per il vostro giorno speciale, potrebbe essere anche nell’attesa dello sposo. Sarà bellissimo vedere a sua futura moglie avvicinarsi a lui con sottofondo la canzone che vi ha accompagnato nei vostri momenti speciali.

Valentina

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *