Sfatiamo un mito che forse mito non è mai stato: la sposa assolutamente perfetta non esiste e mai esisterà! Ogni sposa, però, è perfetta a suo modo. 

L’organizzazione del matrimonio è un periodo magico, ma al contempo davvero stressante. Vi riscoprirete ad avere forti indecisioni, momenti di confusione totale e di smarrimento. Tutto quello che pensavate vi piacesse, forse non vi piacerà affatto. Dovrete organizzare ogni cosa nel minimo dettaglio, farlo seguendo i vostri gusti e le correnti della moda. Non è impresa facile neppure gestire i familiari che vogliono consigliarvi, ma finiscono con l’impicciarsi fin troppo dei fatti vostri. Ecco che d’improvviso vi ritrovate incasellate in una delle diverse tipologie di sposa, ma qual è quella in cui vi rispecchiate maggiormente? Vediamone alcune, le più gettonate 😛 

“La stacanovista”: 

Una sposa maniaca della precisione, procede nell’organizzazione come un soldato, rispettando ogni punto nella sua precisissima tabella di marcia. Ogni distrazione esterna, ogni intromissione è fonte di stress. E se qualcosa salta, non ne parliamo! La sposa stacanovista inizierà ad organizzare il matrimonio con almeno 12 mesi di anticipo, e in quei mesi tutte le sue energie saranno impiegate in questo. E’ informata su ogni tendenza, come se d’improvviso si fosse trasformata nella più esperta delle wedding planner. Ogni dettaglio del matrimonio non è un dettaglio! Tutto, persino i segnaposto, va scelto con minuziosità e meticolosa attenzione. Massima attenzione anche alle tempistiche, guai sgarrare di una settimana, men che meno un mese. E’ una sposa instancabile con la mania del controllo, quindi mai e poi mai delegherà a terzi gli impegni secondari dell’organizzazione del grande giorno. 

La sognatrice: 

Ha sognato questo giorno per anni, diciamo anche da sempre. Finalmente sta per arrivare e lei ha come obiettivo renderlo una favola, uguale a come lo ha sempre immaginato. Sceglierà un vestito da vera principessa, tulle e ricami e pizzo saranno i veri protagonisti dell’intero evento. Candele, canzoni d’amore da ballare in sala stretta al suo aitante sposo, fiori nelle tonalità pastello per le decorazioni e bicchieri di cristallo al tavolo. Durante l’organizzazione sentirà l’esigenza di condividere ogni decisione con il futuro marito: insieme sceglieranno le bomboniere, gli inviti, la disposizione degli invitati al tavolo, la musica e ogni minimo dettaglio del suo matrimonio da favola. E’ una sposa che si commuoverà spesso, durante l’organizzazione e durante le nozze. Persino dopo, quando riguarderà foto e filmato di quel giorno. Gli amici e la famiglia sono molto importanti, li vorrà accanto e cercherà in loro consigli e supporto. 

E poi c’è lei, la sposa impacciata e indecisa: 

Di solito la sua indecisione deriva dalla famiglia numerosa che non fa altro che riempirle la testa di nuove idee. Tutti mettono il becco nell’organizzazione e lei non riesce a non lasciarsi confondere. Sa quello che vuole, ma è incline a lasciarsi distrarre dalle considerazioni altrui. Tuttavia, per carattere, tende a coinvolgere chiunque nelle scelte legate al suo matrimonio. Ha bisogno di conferme, e spesso del consenso della madre persino per abito e acconciatura. Il risultato, spesso, è dei peggiori: l’intromissione di terzi può causare pesantezza e nervosismo, confusione e indecisione. Alla fine sfodererà le sue innate doti diplomatiche e finirà con il fare ciò che vuole, magari all’ultimo minuto, ma senza scontentare nessuno. 

E tu, che sposa sei? 🙂 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *