Spesso quando si parla di matrimonio si accosta l’evento a un grande dispendio di soldi, ma non è detto che per sposarsi si debba spendere una fortuna! 

Con qualche idea originale e un po’ di attenzione al dettaglio si può avere un matrimonio perfetto e low cost: 

E’ inutile negarlo, organizzare un matrimonio comporta delle spese… ma possono non essere esose come immaginate. Prima di tutto, non affrettate i tempi. Per ottenere un matrimonio perfetto a basso costo è necessario concedersi il giusto tempo organizzativo, almeno dagli otto ai dodici mesi durante i quali potrete definire i dettagli e fare accurate ricerche sui fornitori per individuare il periodo migliore, e più economico, per sposarvi.

Vediamo quale potrebbero essere le tre idee per abbattere i costi: 

Uno degli elementi più costosi sono i fiori! 

Un matrimonio senza fiori è impensabile e si sa, i fiori costano tanto. Soprattutto se sono freschi, e devono esserlo se volete un matrimonio che segua le regole dell’eleganza, oltre che economico. Sugli addobbi floreali, tuttavia, è possibile risparmiare: la strategia è molto semplice ma efficace, ovvero puntate sui fiori di stagione. Per ridurre ancora i costi, scegliete il monofiore. Un solo tipo di fiore che richiami il bouquet e gli addobbi floreali per il ricevimento. 

Le partecipazioni: 

Gli inviti in carta stampata costano, e neanche poco! Si parte da un minimo di 50 centesimi per invito, per arrivare a oltre 4 euro per le più particolari. Il fatto è che a quelle spese dovrete aggiungere le spese di spedizione. Come risparmiare? E’ ovvio, con le nuove partecipazioni elettroniche! La rete offre diversi siti che permettono agli sposi di creare e personalizzare in ogni dettaglio le proprie partecipazioni di nozze, per inviarle vi basterà un click. Assolutamente al passo con i tempi. 

Il mezzo di trasporto: 

Avete visto quanto costa noleggiare una macchina con autista?!?! Sì, è esagerato, ma è una spesa che può essere limata. La prima idea è quella di utilizzare la propria automobile oppure chiedere in prestito quella di un amico. Oppure, puntate sull’originalità: una vespa bianca o rossa, una motocicletta e addirittura l’ape. Qualcuno dei vostri amici o parente potrebbe essere in possesso di uno di questi mezzi, quindi il costo potrebbe essere pari a zero se chiedeste loro di prestarvelo. 

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *