Nonostante si passino mesi ad organizzare ogni dettaglio con cura e attenzione, l’imprevisto anche nel giorno delle nozze è sempre dietro l’angolo: vediamo quali sono i più comuni e le possibili soluzioni tempestive. 

 

L’incubo di ogni sposa: la cerniera che si rompe. 

Purtroppo è uno degli imprevisti più comuni; cerniere che non vogliono più saperne di chiudersi, bottoni che saltano, laccetti che si lacerano inspiegabilmente. Per questo è necessario che portiate con voi un kit d’emergenza che contenga spille, ago e filo, forbici e bottoni sostitutivi. 

Un altro imprevisto da incubo è di sicuro il tacco della scarpa che si spezza! 

Non importa se avete pagato a carissimo prezzo quelle calzature o se avete speso pochi euro, i tacchi si rompono e spesso nei momenti meno opportuni. Il giorno delle nozze, ad esempio. Per rimediare basta che qualcuno molto vicino a voi abbia nella borsetta un tubetto di colla a presa rapida. E’ buona norma comunque avere un paio di scarpe di riserva. 

Le macchie di vino rosso. 

Può capitare che una goccia zampilli dal bicchiere dritta dritta al corpetto bianco della sposa, o sulla camicia immacolata dello sposo. Trascorrere tutta la serata con una macchia sul petto non va bene e rovinerebbe ogni foto di quel giorno, perciò incaricate qualcuno di portare uno smacchiatore d’emergenza. In ogni caso, pulite con acqua la macchia prima che si asciughi! Le macchie tuttavia possono anche essere di sudore, per questo nel kit degli sposi non devono mai mancare: i dischetti per tamponare il viso, salviette rinfrescanti, crema idratante e deodorante.

Così come non devono mancare le calze d’emergenza, perché anche quelle hanno il brutto vizio di sfilarsi proprio quando non devono! 

Come vedete è tutto risolvibile, basta sempre pensare al peggio e arrivare preparati a ogni evenienza 😛 Scherzo dai! 

Cinzia La Commare. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *