Il voler trovare un tema unico, che faccia di filo conduttore, per il proprio matrimonio è ormai un punto fermo dell’organizzazione. Ma spesso si rischia di cadere in qualcosa di poco originale, allora eccovi qualche chicca per un matrimonio unico:

a4dd9a6ee69be49f808dc7fbf3d12d84

Il tema del vostro matrimonio deve obbligatoriamente rappresentarvi. Non scegliete qualcosa solo perché è di moda nel 2017. Pensate prima di tutto a qualcosa che rispecchi il vostro carattere, ciò che vi piace; qualcosa che possa portare gli invitati a dire “Oh, è proprio il loro giorno!”.

Qualche suggerimento:

  • Tema Favola: se siete dei sognatori, amanti del romanticismo, questo potrebbe proprio essere il tema adatto a voi. Un matrimonio da Principe e Principessa. Coloro pastello nelle tonalità del rosa, il verdino e l’azzurro confetto. E i tavoli? l’ideale è dare ad ogni tavolo il nome di una favola disney o di un personaggio dei cartoni animati. Oppure, scegliere un’unica favola Disney e dare ad ogni tavolo il nome di un personaggio protagonista della favola prescelta.
  • Tema Notte: la notte può essere molto romantica, sapete? Un filo di stelle luminose che pendono dal soffitto. I colori argentei della luna mescolati al bianco. Una bella torta a piani con glitter luminosi. E magari, se la stagione lo permette, scegliete una location all’aperto per il ricevimento di nozze. Così le stelle a farvi da soffitto saranno reali.
  • Tema Musica: amate la musica? Qualsiasi sia il vostro genere preferito, che siate degli ascoltatori di buona musica classica, dei discotecari accaniti o semplicemente amate cantare qualsiasi cosa stia passando alla radio, allora questo è il vostro tema. Il disco in vinile riprodotto su cartoncino colorato potrebbe farvi da “partecipazione di nozze”.  Per i tavoli? Niente di più semplice: date ad ogni tavolo il titolo di una delle vostre canzoni preferite.
  • Tema Natura: se siete amanti della natura, se vi sposerete all’aperto, puntate sul tema che lo rispecchi. Il mare, con conchiglie, stelle marine, reti da pescatori. Il tutto arricchito dal colore blu e bianco. Se invece vi sposerete in campagna, il verde e l’arancio saranno i vostri colori. Balle di paglia al posto delle sedie, un bel tableau fatto di foglie. Decisamente originale.
  • Tema Stagionale: la neve, anche finta, le palline di natale, un bell’albero addobbato, candele rosse se vi sposerete a Natale o Capodanno. Castagne e fiori secchi se la vostra stagione è l’autunno. Fiori freschi, rami di pesco, colori pastello se invece vi sposerete in primavera.
  • Tema Ambientazione storica: volete un matrimonio retrò? Non vi resta che scegliere l’epoca che preferite. Qualche esempio? Gli anni ’20 che, tra l’altro, quest’anno sono tornati prepotentemente di moda. Per un matrimonio anni ’20 pensate a Coco Chanel e saprete già come addobbare ogni cosa.
    Un’altra epoca interessante potrebbe essere quella dei figlio dei fiori, i mitici anni ’70. Il matrimonio Hippie Chic, mai sentito? Sta spopolando negli ultimi anni.
  • Tema Orientale: siete amanti del menù asiatico? E allora perché non sceglierlo anche per le proprie nozze! Un ricco menù di sushi, super colorato, potrebbe addirittura bastare da solo come unica grande decorazione. Sicuramente d’impatto e stupefacente. Tuttavia io vi consiglio delle lanterne luminose come decorazione della location dove avverrà il pranzo, o la cena, di nozze. I colori sono il marrone, il rosa, e il ciliegia.

Queste solo solo sei delle tantissime idee che si possono realizzare pensando prima di tutto alle caratteristiche degli sposi. Unite le vostre passioni e tramutatele nel tema perfetto per il vostro matrimonio!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *