Cari Genitori, vi è mai capitato di pensare ad uno sport adatto per nostro figlio?

I papà hanno il loro fan club del “tu diventerai un calciatore” noi mamme, con più raziocinio, al contrario, pensiamo sempre ad uno sport completo, generico e che sia anche un divertimento per i più piccoli. Ora la risposta su chi ha ragione non ve la dico perché è scontatissima. 😛

Lo sport è importantissimo per la vita dei nostri figli. Si passano molte ore seduti e poche in movimento e questo è rischioso, troppa sedentarietà può portare ad un sovrappeso infantile.

Quindi sport si, ma a quanti anni?

Molti medici consigliano lo sport già da in età pediatrica, 3-6 anni. Vengono consigliati sport come nuoto o ginnastica, sono attività che insegnano la coordinazione, il movimento, il loro corpo si svilupperà in maniera equilibrata. Per il calcio, tennis e altri sport dove c’è una maggiore resistenza meglio aspettare i sette anni.

Ricordate genitori che a quest’età lo sport dev’essere un gioco per i vostri figli, noi genitori possiamo osservarli mentre fanno sport e verificare se l’attività viene svolta in maniera corretta, non incitiamo i nostri figli come se fossimo ultras in curva, per il tifo c’è sempre tempo.

Per lo sport agonistico aspettiamo che i nostri figli spengano le sei candeline e poi, magari chissà, tra di loro potrebbe esserci un pallone d’oro, una stella del NBA o un nuovo Nadal, ma per il momento miei cari mamma e papà lasciamo che i nostri figli facciano sport per divertimento. 

Carmela.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *