Tra meno di qualche settimana avranno inizio le così tanto attese e sperate vacanze estive dei nostri figli.  E sottolineo dei nostri figli, perché noi genitori dobbiamo ancora pregare e sperare nelle nostre vacanze estive.

I nostri figli hanno già programmato la loro estate, che in poche parole sarebbe questa:

  • Sveglia e colazione
  • Riunione di gruppo whatsapp
  • Appuntamento nel luogo di ritrovo/ mare
  • Partitella a calcio/ nuotata/ partitella a calcio
  • Se va bene ricordiamoci la protezione solare
  • Pranzo
  • Seconda riunione di gruppo
  • Riposino
  • Partitella a calcio della durata di 4 ore esclusi i rigori
  • Doccia
  • Cena
  • Tv
  • Terza riunione whatsapp
  • Buonanotte

Ve piacerebbe eh!

Un’ottima alternativa a questa routine, che secondo me farà rimpiangere la scuola da metà Luglio, sono i campi estivi.  I ragazzi saranno a stretto contatto con la natura, attività diverse ogni giorno, passeggiate all’aria aperta.

Insieme ai vostri ragazzi potrete decidere qual è il campo estivo più adatto a loro: ecologico naturale, linguistico, marino, artistico.

I campi estivi sono un ottima alternativa alle monotone giornate che dividono le vacanze scolastiche da quelle familiari, aiutano i ragazzi ad apprezzare il mondo esterno e quello che li circonda, imparano a rispettare la natura, gli animali e aiutano a relazionarsi con altri ragazzi e, cosa fondamentale, non staranno davanti ad uno schermo, che sia pc, telefono o altro.

Cari genitori non abbiate paura di affidare i vostri figli a degli sconosciuti. Il personale dei campi estivi è altamente qualificato ed i vostri figli saranno in un ambiente protetto.

Sul sito http://www.campiestivi.eu/ potrete trovare una vasta scelta di campi estivi suddivisi per regione e le varie attività, adesso non vi resta che scegliere.

 

Buone vacanze a tutti-

 

CARMELA CORRIERI

  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *