Quante volte noi genitori ci imbattiamo nel rifiuto costante dei nostri figli nei confronti della verdura? Tantissime…

I bambini hanno questo strano odio verso la verdura.

Io ad esempio ogni volta che preparo un piatto ricco di verdure ( praticamente tutti i giorni) attivo in me l’auto supporto morale, ripeto tra me e me: “Dai Carmè che stavolta lo mangia, dai che questa è la volta buona, dai tira fuori fuori la Cracco che è in te!” Il risultato poi è davvero soddisfacente, puntualmente è un Blah da parte di mio figlio.

Peró a tutto c’è rimedio, secondo voi Aranzulla avrà i suoi 5 semplici consigli per far mangiare la verdura ai nostri figli?

Io sto adottando una sorta di abbinamento gioco/pappa, ora starete pensando: questa sta esaurita! No forse solo un po’, comunque dicevo, Martino ha questa passione per i super eroi, quindi che ho fatto io mamma super furba, intelligente, grande genio della maternità? Ho abbinato i colori delle verdure a quelli dei super eroi, per intenderci: spinaci, bietole, cavoli, rape diventano la verdura di Hulk, quelli di colore rosso sono collegati ad Iron man e via dicendo.

Poi, cari genitori, ci sono svariati modi per far accettare le verdure ai nostri figli:

Possiamo prepararla come portata principale, per chi ha un piccolo orto nel giardino può iniziare con il piantare qualche seme con il bimbo e spiegargli i vari processi di crescita, osservare quali verdure preferisce e quali  meno.

Genitori ricordatevi che anche noi siamo stati bambini e anche noi rifiutavamo la verdura, e siamo noi che adesso mangiamo chili di verdura. 

Carmela Corrieri. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *