Ciao mamme. E voi? Che tipo di mamma siete?

meringue-888338_960_720

Un figlio ti cambia la vita e su questo siamo tutte d’accordo. L’arrivo di un figlio peró porta anche a scoprire lati di te che non avresti mai pensato di avere.

La cosa più bella, peró, è quando inizi a socializzare con altre mamme, grazie a questo” socializzare” ho scoperto che forse forse, io, sono una mamma quasi normale.

Ora andiamo a vedere i vari tipi di mamma in cui ci imbatteremo almeno una volta ad ogni uscita con i nostri piccoli.

Woman using cell phone and feeling her daughter's forehead --- Image by © Patrick Lane Photography/Corbis
Woman using cell phone and feeling her daughter’s forehead — Image by © Patrick Lane Photography/Corbis
  • Mamma ansia: è quel tipo di mamma perennemente in apprensione. Controllo della temperatura corporea ogni 60 minuti, controllo della borsa porta oggetti per tre/quattro volte, lista completa di tutti i medicinali che potrebbero servire una volta fuori casa, visita dal pediatra una volta a settimana, controllo del bimbo ogni 10/15 minuti mentre fa il suo riposino. E questo è quello che mamma ansia fa nel primo anno della vita del suo piccolo, la situazione cambia quando il piccolo inizia con i suoi primi passi: angoli e spigoli di mobili, tavoli, battiscopa, letti e sedie rigorosamente ricoperte di primo strato di gomma piuma, secondo strato di gomma piuma, rotoli e rotoli di carta gommata e per finire piccole barriere anti infortuni. Ora, mamme ansia ricordate che i vostri figli percepiscono le vostre paure, siate più tranquille e meno ansiose altrimenti alla prima caduta dalla bici chiameranno il 118 non per vostro figlio, ma per voi.
  • Mamma bambina: è il tipo di mamma che mi fa sempre sorridere, diventa più piccola di suo figli, inventa giochi da fare insieme a suo figlio, balla come suo figlio, parla come suo figlio quando vuole interagire con lui e fa i dispetti per poi ridere. Ora mamma bambina capisco il tuo voler interagire con tuo figlio ma non esagerare, ricorda che il tuo piccolo impara  il suono delle tue parole e per i dispetti lascia che siano i veri bambini  a farli.
  • Mamma valium: questa è una mamma che non capiró mai per davvero, vive in un mondo parallelo: guarda suo figlio compiaciuta, sorride sempre, parla come Cristina D’Avena canta le sue sigle e se per caso dici:” scusa tuo figlio sta picchiando due bambini contemporaneamente” la sua risposta è: “e che ci posso fare, non fa niente.” Mamme SVEGLIAAAAA! Non siamo a sonnolandia.
  • Mamma Social: è colei che cucina, lava, stira, gioca, mangia e contemporaneamente posta foto, video e post sulla sua vita di mamma sempre con la gentile partecipazione di suo figlio. Mamma social, il web va usato con moderazione soprattutto se di mezzo ci sono i più piccoli.

strollersavvy1-656x270

  • E infine c’è lei, la Mamma Multitasking, colei che riesce a gestire la giornata al meglio, con molti sforzi e con tanta pazienza riesce a gestire la sua vita di mamma e moglie. Riesce a cucinare, lavare e stirare anche se ha il piccolo in braccio, rimanda le faccende domestiche perché  giocare con il suo piccolo per un’ora o due la gratifica al 100%, è la mamma che rimprovera e coccola, impone e permette, è colei che la sera cucina anche per il giorno seguente perché tra il lavoro e la famiglia non c’è mai tempo, è colei che la sera quando tutti dormono fa un sospiro di sollievo e si rilassa per qualche istante.

donna-mamma-multitasking_600x398

Allora tu? Che mamma sei?

Carmela Corrieri

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *