E quando tuo figlio ti chiede per la prima volta: “Mamma, ma Babbo Natale esiste?”

babbo-natale-slitta

Shock, panico, vorresti chiedere aiuto ma davanti a te solo la faccia di tuo figlio che aspetta la tua risposta. Nella tua mente intanto, tutti i personaggi di inside out hanno subito un forte shock emotivo e per questo non puoi fare affidamento su di loro, potresti cercare aiuto in tuo marito ma logicamente nei momenti più difficili i mariti puntualmente sono beati e tranquilli a lavoro oppure decidono di andare a comprare le sigarette anche se non fumano.

“mamma allora? Esiste Babbo Natale?”

Mamme non allarmatevi, tutti i bambini hanno il diritto di credere in Babbo Natale, soprattutto se la loro età è compresa tra uno e  sei anni, lasciamoli sognare, lasciamoli godere il momento dell’attesa. Guardare l’espressione stupita ed emozionata, mentre hanno davanti il grande uomo con la barba, il pancione e vestito di rosso, è un momento bellissimo. Loro credono nella magia, nel fantastico, per loro è normale e possibile che Babbo Natale viaggi su una slitta trainata da renne e consegni i regali a tutti i bimbi del mondo in una sola notte. Per la verità c’è tempo.

babbo-natale

Molti hanno fissato un’età limite per sfatare il mito di Babbo Natale, tra 8 e 10 anni, arrivati a quest’età non resta altro che dire: “ amore lo so, è un brutto colpo. Anche mamma e papà hanno pianto quando hanno scoperto che babbo Natale non esisteva. La vita è così.”  Da questo momento in poi ci sentiremo in colpa, cercheremo di ricoprire al meglio il ruolo di babbo natale per gli anni futuri e i nostri figli non avranno più pietà, ogni anno spenderemo sempre di più perché loro richiederanno sempre di più.

“ Tesoro non ti sembra di esagerare?”

“Mamma, vuoi che ti ricordi il momento in cui mi hai rivelato che non esiste nessun Babbo Natale?”

Quindi mamme lasciamo sognare i nostri piccoli e poi diciamocelo: con loro sogniamo anche noi.

 

Carmela Corrieri

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *