Cari genitori,

Il sole splende, il caldo sta arrivando in punta di piedi, gli alberi sono in fiore, i pollini svolazzano nell’aria per la gioia di noi allergici e l’imbrunire se la prende comoda. Quindi noi bravi genitori attenti a tutte le esigenze dei nostri figli che facciamo? Usciamo a divertirci!

  • Chi siamo noi?
  • Genitori!
  • E cosa vogliamo?
  • Rendere felici i nostri figli!
  • E come lo facciamo?
  • Gli sguinzagliamo al parco!

Niente di più bello che stare all’aria aperta con i nostri figli, lunghe passeggiate e giochi divertenti, si ma quali giochi? Niente paura, ecco qui alcuni giochi da fare al parco o in qualsiasi posto fuori casa con i vostri piccoli.

 

Partiamo subito con i più piccoli. Per i bimbi di pochi mesi  lunghe passeggiate, sedersi in giardino sull’erba o una passeggiata sulla spiaggia sono la cosa migliore da fare.

Per i bimbi che hanno già mosso i loro primi passi da un bel pó possiamo giocare a nascondino sia in cortile che al parco, assicuriamoci di prima che la zona in cui giocare sia priva di pericoli, logicamente genitori non è che al parco diventiamo tante scimmie e ci nascondiamo sull’albero più alto eh!

Ricordate quando da piccoli giocavamo ad: “UN DUE TRE STELLA?” Ecco! ai più piccoli piacerà sicuramente, Martino si diverte tantissimo a questo gioco.

Possiamo divertirci anche con la compagna fidata di tutti i bimbi del mondo: La palla. C’è chi vuol giocare a pallavolo, chi a 5 si schiaccia e chi come il mio piccolo che calcia come Messi durante una partita del mondiale.

Un gioco che adoro tantissimo e che negli ultimi tempi sto cercando di insegnarlo a Martino è il gioco delle nuvole. Prendete una coperta da stendere sul prato in giardino o al parco, adesso con i vostri piccoli osservate le nuvole, mettete in moto la fantasia e davanti a voi si materializzeranno draghi, dinosauri, piccoli uccellini, animali marini e tantissime altre cose.

Giocare all’aria aperta è il modo migliore per una vita sana e in piena armonia con l’ambiente esterno, quindi cari genitori almeno una volta a settimana programmiamo un uscita con i nostri figli per godere i nostri paesaggi ed il nostro verde.

Carmela Corrieri 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *