È arrivato il momento delle vacanze. Finalmente, ancora qualche giorno e lavoro e caos della città saranno accantonati. Stai preparando le valigie per te e la tua famiglia. Cosa non deve mancare nella valigetta del tuo piccolo pulcino?

Non so voi, ma io non sono molto brava a fare le valige. Mi porto sempre dietro mezzo armadio, voglio essere pronta a tutto. Mio marito invece se la cava meglio, infatti per la valigia di Emanuele chiedo sempre consiglio a lui, almeno per evitare di portarmi dietro tutta la sua cameretta.

Ma cosa non deve assolutamente mancare nella valigia dei più piccoli?

– i cambi. Dobbiamo essere pronte a tutto, quindi la sua robettina fresca e pulita ci deve essere. Almeno tre cambi al giorno, soprattutto se siete in periodo di svezzamento o divezzamento.

-il beauty con i suoi prodotti per l’igiene, la tachipirina in gocce o supposte e il termometro digitale.

– La sua “coperta di Linus”, è giusto che il bambino si sente a suo agio in ogni posto si trovi.

Ovviamente tutto quello che è necessario per il luogo che vi aspetta. Se state andando al mare non potrà mancare il costumino da bagno, l’asciugamano o poncho e i giochi da spiaggia. Se invece la meta è la montagna, delle felpine o abbigliamento a strati. Non bisogna mai dare nulla per scontato quando si hanno bambini.

Se farete le vacanze in qualche resort informatevi se sono attrezzati di seggioloni, fasciatoi nei bagni. Ora mai tutte le location ne hanno qualcuno a disposizione ma non si sa mai, sopratutto se il bambino è piccolo e non può ancora mangiare seduto a tavola nelle sedie normali, quelle dei “grandi”.

Certo è che, in ogni posto dove andrete, si spera, ci sia un market o comunque un centro dove poter acquistare le dimenticanze.

Il mio consiglio è di organizzare sempre vacanze a misura di famiglia, in modo da non arrivare in vacanza già stressate invece di rilassarci.

E con questa bella giornata che vedo, ahimè, fuori dalla finestra, mi verrebbe solo voglia di essere a bordo piscina con un cocktail ghiacciato.

Vale!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *