Sei mamma se…

Sei mamma se passi dall’abbinare le scarpe con la borsa al cercare maglie più simili al color vomito di bimbo per evitare che si notino le macchie.

Sei mamma se passi dal canticchiare sovrappensiero i Gun’s & Roses all’uscirtene nel bel mezzo dell’ufficio con “Carletto di qua, Carletto di là, questo non si dice, quello non si fa”

  • Sei mamma se passi dal pulire con il detergente bio gli angoli nascosti sotto al divano all’urlare “Mettete a posto tutti i vostri giochi! E non dimenticate le balle di polvere! Quelle vanno sotto al tappeto!”
  • Sei mamma se passi dall’esibire un look impeccabile all’accorgerti a metà mattina che ti sei messa la maglia al contrario e davanti dietro solo perché cominci a sentirti la pelle della gola irritata dall’etichetta.
  • Sei mamma se passi dal pensare “lasciatemi in pace, voglio stare da sola!” a piangere in macchina quando li hai lasciati all’asilo e loro non ti hanno neanche salutata lanciandosi felici tra le braccia della maestra.
  • Sei mamma se lavi più i tuoi figli di te stessa.

Sei mamma se quando incontri un’altra mamma non riesci a trattenere uno sguardo di profonda comprensione.

  • Sei mamma quando invece che infradito, bikini e olio abbronzante, le tue valigie sono piene di pannolini, creme protezione 50 e giochi per la spiaggia.
  • Sei mamma se ogni volta che vedi una confezione di Pampers, pensi a quanto sia cambiata la tua vita per una sola singola lettera e ricordi le sbronze di Pampero nei peggiori locali di Caracas.
  • Sei mamma se invece di dire al tuo partner “aspetta”, gli dici “fai in fretta!”
  • Sei mamma se ti senti sempre inadeguata, anche quando stai cucinando, aiutando i tuoi figli a fare i compiti, mettendo su una lavatrice, piegando i panni e ripetendoti in mente la lista della prossima spesa.
  • Sei mamma se scopri di avere una vocetta stridula ogni volta che tuo figlio fa qualcosa di memorabile: sbrodolarsi completamente la prima volta che tenta di mangiare da solo, dire sì per la prima volta (Cinquanta sfumature di no ha appena imparato a dire sì e io sono tipo al settimo cielo ad ogni suo “ì”), tenere in mano una penna o fare una mega cacca nel vasino.
  • Sei mamma se il tuo corpo non ti appartiene più dal giorno del test, o – per alcune – persino da prima.

Sei mamma se hai partorito il tuo bambino, se l’hai cercato dall’altra parte del mondo, se l’hai ancora solo sognato, se non hai ancora trovato chi gli possa fare da padre, se hai sedici anni e la tua vita si è stravolta o se ne hai già cinquanta e la gente ti dice che sei giovane per essere nonna.

E sei mamma se invece di andare a dormire, passi ancora una volta a vedere come stanno i tuoi bambini nei loro letti e auguri loro sogni d’oro. E per un solo secondo non tieni a mente che appena ti appoggerai sul cuscino loro chiameranno… “Mamma!!”

 

Bianca Ferrari

  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    15
    Shares

One Comment on “Sei una mamma se… hai fatto una di queste cose!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *