Buondì Trattine! Oggi voglio raccontarvi la storia delle acque micellari e di come hanno spodestato di recente, dal podio degli struccanti, il latte detergente, i detergenti a base oleosa è il più comune acqua e sapone.

Entrata in sordina nei camerini di modelle e vips, l’acqua micellare le ha conquistate per la sua praticità, efficienza e consistenza molto naturale. Infatti a differenza degli altri prodotti struccanti non brucia gli occhi, non unge, non stressa e una volta utilizzata, lascia sulla pelle una sensazione di freschezza unica.

Oggi, per fortuna, non è più solo una formula esclusiva di personaggi famosi, ma è una presenza frequente nel beauty-case di moltissime donne italiane.

Che cos’è e come si usa? L’acqua micellare si chiama così perché contiene appunto acqua e micelle, ovvero delle sostanze tensioattive, grazie alle quali oltre a struccare il viso e occhi, è possibile detergere e tonificare il viso molto delicatamente. Basta inumidire un dischetto struccante e passare sulla parte interessata.

La cosa più bella è che oltre a struccare, libera i pori dalle impurità dell’inquinamento, di cui ahimè siamo ormai circondati, funge da tonico e non bisogna risciacquare. Inoltre, per la nostra beauty routine quotidiana, può essere usata mattina e sera ed è adatta a tutti i tipi di pelle, anche quelle molto sensibili.

In commercio attualmente ce ne sono per tutti i gusti: oltre e non avere parabeni e altre sostanze nocive, le acque micellari posso contenere sostanze astringenti per la cura delle pelli grasse, vitamine per nutrire le pelli più secche e gli estratti vegetali – come l’aloe vera – per un effetto lenitivo.

E ovviamente ce ne sono per tutte le tasche. Come prodotto low coast, vi consiglio vivamente Acqua Micellare Garnier tutto in 1, per pelli sensibili, strucca, deterge e lenisce. Pensate che un flacone da 400ml costa solamente 4,00 Euro. Da quando qualche mese fa l’ho provato non voglio altro. Anche per l’ottimo rapporto qualità prezzo.

Poi potete usare Bioderma, il più famoso, perché fu uno dei primi ad essere usato. Quest’ultimo però lo trovate solo in farmacia o parafarmacia. E ha recensioni solo positive.

Un altro ottimo prodotto è quello della Rilastil, il cui prezzo varia dai 12 ai 14 euro; esercita una potente azione lenitiva, ed è così delicata che può essere usata anche da chi soffre di dermatiti.

Se ancora non l’avete fatto trattine, dovete assolutamente provare le acque micellari è una volta provate, vedrete, non smetterete più di usarle.

xoxo Marylla

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *