Quante volte avete detto: “Basta, quest’anno mi iscrivo in palestra!”?

Ma arriva settembre e rimandate ad ottobre, che diventa novembre. Poi però ci sono le vacanze di Natale e fate “giurin giurello” che a gennaio inizierete, ma magicamente arriva la primavera senza che voi abbiate deciso dove provare.

Sorprendete voi stesse ed iniziate a farvi un’idea di cosa il mercato gymnico vi offre e alzate le chiappette e andate a fare una prova.

Piscina

Quando parliamo di piscina il nostro primo pensiero è il nuoto, ma ci sono tante nuove attività con differenti scopi. L’acqua è un ottimo ambiente perché riduce le pressioni articolari, infatti è un allenamento molto consigliato per chi ha subito un infortunio, chi è in sovrappeso, in età avanzata e per le donne in gravidanza.

È l’allenamento che ci aiuta per la nostra bellezza perché stimola la microcircolazione cutanea riducendo la cellulite e l’effetto buccia d’arancia sulla nostra pelle.

Ma quali sono le attività che possiamo praticare?

L’acquafin è come l’acquagym, ma con una resistenza dell’acqua maggiore in quanto vengono utilizzati dei supporti applicabili alle caviglie e ai polsi per aumentare l’intensità del lavoro, infatti il movimento diventerà più duro.

L’acquawalking è la classica camminata al mare, ma può essere praticata anche in piscina con l’ausilio di un adeguato tapis roulant. Svolge un’azione sgonfiante assottigliando gambe e caviglie oltre a renderle toniche e, in più rassoda, i glutei.

L’acquabiike o hydrobike si esegue con speciali bici acquatiche immerse in modo da lasciare gran parte del corpo in acqua. Ha un basso impatto articolare, infatti è particolarmente consigliata in caso di riabilitazione. Per questa particolare attività possiamo trovare dei centri specializzati che utilizzano vasche singole con idromassaggio nelle quali puoi allenarti da sola e godere al massimo delle coccole a te riservate con tutti i benefici rilassanti e massaggianti, come un vero appuntamento di bellezza.

Attività con attrezzi

A seconda del nostro obiettivo possiamo scegliere un’attività cardio che rimette in forma il nostro sistema cardiocircolatorio prevenendo le malattie e preparando c’è una vita più sana. Gli attrezzi per questa attività sono il tapis roulant ,la cyclette, la ellittica e lo step, da utilizzare dai 15 e 60 minuti per 3/5 volte a settimana.

Oppure possiamo puntare all’esercizio mirato per  determinati muscoli, allenandoci nella sala attrezzi. Ottimo anche per i principianti, a sotto la guida di un trainer che ci prepara un programma adeguato.

A CORPO LIBERO

Ormai sempre più snobbata, ma resta ancora sempre la miglior forma di esercizio. Si basa su una serie di movimenti pensati per usare il nostro stesso corpo come un peso da spostare per tonificare la muscolatura, in quanto la coinvolge praticamente tutta. È spesso accompagnata dalla musica che aiuta a darci i tempi per lo svolgimento degli esercizi.

Questo ci fa venire in mente l’aerobica nella quale si forma una vera e propria coreografia e lo Zumba nella quale molti movimenti somigliano molto a dei balli.

Per chi fosse in zona, domenica 1° ottobre si svolgerà a Milano il Wonderlust108 con un ricco programma di allenamenti di corsa o camminata veloce, yoga, meditazione e tanto altro .

Allora, che aspettate a scegliere? Io mi sono iscritta… e se l’ho fatto io puoi farlo anche tu.

Alessandra

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *