Se il Blush è la superstar di questa prossima stagione, il blush contouring è il nuovo make-up trend del 2017.

Il blush sarà protagonista indiscusso del make-up anche per la prossima primavera/estate. Le tonalità sono molto variegate, così come le sfumature, e si adattano a qualsiasi tipo di incarnato. Da questo punto di vista, il trucco diventa sempre più hi-tech.

Quali sono i colori, dunque, più di tendenza? Non solo color pesca e rosa, gli zigomi e le guance si faranno più intense anche con toni più particolari come rame, rosso o lavanda. Quindi, tonalità calde, per un’infinità di proposte cosmetiche e dei make-up artists.

Il blush si riconferma un must have anche per la prossima stagione, con la condicio sine qua non che lo stendiate bene. Evitate errori nell’applicazione, altrimenti in un attimo correte il rischio di trasformarvi da Chiara Ferragni ad Heidi.

Tra le novità cosmetiche in circolazione, le palette di blush, così che potete sfumare e mescolare, o utilizzare singolarmente il tono scelto a seconda del tipo di trucco o del vostro colorito del momento.

Per quanto riguarda le tonalità, a quelle più tradizionali del rosa, quest’anno si affiancano l’arancione, il marrone ed il viola. L’arancione, al di là del fatto che può essere difficile da abbinare, può rivelarsi un ottimo illuminante, per rivitalizzare la pelle spenta ed opaca, o per un incarnato pallido e stanco.

Ancor più complicato usare il blush sui toni del lilla, del viola, del bordeaux e del marrone. Tuttavia si addicono perfettamente a carnagioni scure e molto scure, o incarnati freddi, specie se abbinati con rossetti mat e scuri.

E…novità delle novità: il blush contouring è vero cult del momento. Se ne era già parlato qualche tempo fa, a proposito di Kim Kardashian e dellla sua fissa per il contouring. Ma cos’è esattamente?

Il blush contouring altro non è che il contouring realizzato con blush e terre differenti.

Un revival del trucco anni ’80, con la differenza che, mentre all’epoca il risultato era piuttosto vistoso e disomogeneo, oggi con il blush contouring, quello stesso prodotto spennellato in modo diverso dal solito, aiuta a rendere il make up armonico e luminoso, senza mai dare l’impressione di aver esagerato.

Come si fa? Si parte con un blush scuro sotto agli zigomi e man mano va sfumato verso le tempie; poi, si procede con un blush di tonalità più chiara, con il quale si delineano gli occhi fino alle tempie. Il segreto è quello di bilanciare il fard scuro con quello chiaro, in modo da rendere il risultato assolutamente naturale.

Quindi “BLUSHATEVI” trattine!

xoxo Marylla

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *