Care trattine oggi parliamo di capelli, delle nuove tendenze in fatto di taglio e colore.

Quando una donna decide di cambiare colore ai capelli e soprattutto quando li taglia, si dice che ha voglia di rompere con il passato, di sentirsi diversa, di dare un’aria di cambiamento alla sua persona. L’importante è farlo senza rimpianti, affidando la trasformazione, più o meno radicale, ad un bravo parrucchiere.

E non capita necessariamente perché è finito un amore; alle volte c’è più semplicemente un desiderio inespresso di essere più leggere, o di apparire più seducenti, dolci o grintose. Tutto si riassume in un colpo di forbici o in un bagno di colore, ma dietro il cambiamento c’è molto di più. Il nostro consiglio è quello di valutare bene con il vostro parrucchiere di fiducia cosa ne volete fare dei vostri capelli.

Ecco le tendenze del 2017:

COLORE: Ciocche rosa, gialle, blu, rosse. Ciocche pastello e chiome principesche o da fata. I capelli quest’anno sono decisamente technicolor. Che si tratti di singole mèche per rompere la monotonia del monocolore o di intere teste arcobaleno, il trend è osare. Il multicolor, che fino non molto tempo fa era prerogativa delle bizzarre rockstar, oggi è sdoganato sia nelle versioni più soft che in un mix di tinte e forme sempre più estrose.

In commercio esistono prodotti a lunga durata – in questo caso è sempre meglio rivolgersi ad un professionista del settore – e prodotti, il cui effetto variopinto scompare in tre o quattro shampoo o 4/12 settimane.

TAGLIO: per un look sbarazzino il corto, ma proprio corto per chi ha un viso triangolare e lineamenti regolari. Corto, con scalatura in prossimità della nuca e vaporosi e voluminosi nella parte superiore. Oppure, per chi ha un viso lungo e magro, la tendenza è la rivisitazione del mullet, il taglio icona anni ’80.

La parola d’ordine per il taglio medio è: scalare. Su bob allungati o su pieghe mosse e selvagge.

Per i tagli lunghi, si tratta di allungare carré, di tenere pieghe mosse e soprattutto di sfoggiare frange.

La frangia, in linea generale, è di questa primavera/estate il vero cult.

xoxo Marylla

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *