Quante volte ci siamo guardate allo specchio e abbiamo osservati i nostri capelli rovinati? Molte volte, tra gli isterismi e l’impazienza di risistemarli a dovere. Oggi parleremo di come rimediare agli effetti del sole e dello stress.

Ecco a voi i trattamenti più naturali e salutari da utilizzare.

Olio di Macassar. E’ adatto per capelli sfibrati ed inariditi, da usare come impacco dopo lo shampoo, tenendolo in posa per alcuni minuti, oppure come semplice rimedio preventivo prima di esporsi al sole. In questo caso, è consigliabile spruzzarlo sui capelli asciutti almeno mezz’ora prima di entrare in contatto con la salsedine.

Olio di cocco o avocado. Per combattere l’aridità delle chiome, massaggiarlo su capelli bagnati e lavati, soprattutto sulle punte, tenere in posa e risciacquare.

Impacco avocado e miele. Prendete la polpa di un avocado di medie dimensioni, frullatelo e mescolatelo con due cucchiai di miele; lasciatelo in posa per 15 minuti e risciacquate. In alternativa alla polpa di avocado usate un tuorlo d’uovo e, ovviamente, lo stesso procedimento.

 

Impacco all’aloe vera. Se prendete e spezzate una foglia dalla vostra pianta è meglio, più naturale è più aumenta l’efficacia del trattamento. Ad ogni modo, se non avete la pianta nel vostro giardino privato allora usate un estratto dell’aloe acquistato in erboristeria. Anche qui, massaggiate il gel dell’aloe su capelli umidi o asciutti e risciacquate dopo 15 minuti. Poi però, fate almeno uno shampoo.

Impacco allo yogurt. Yogurt bianco o yogurt fatto in casa, l’importante è che sia più naturale possibile. Se volete potete aggiungere, prima di metterlo in posa per 30 minuti, un filo d’olio evo oppure un cucchiaino di miele, per potenziarne l’effetto rigenerativo e rinfrescante.

Impacco alla frutta. Potete utilizzare una banana, o 5 o 10 fragole a seconda delle dimensioni, oppure alcune fette di melone. Frullate la frutta scelta e mescolate insieme allo yogurt bianco.

xoxo Marylla