Pranzi luculliani, grandi abbuffate all’italiana, e ora vi sentite delle palle da biliardo che carambolano? Ebbene, seguite i nostri consigli per depurarvi e perdere i panettoni di troppo!

Le feste natalizie sono terminate, ma già pensate ai dolci di Carnevale? Dateci un taglio!!! Prima di ingurgitare altra roba è necessario fare spazio a casa “gordon ramsey”. Altrimenti dove mettete le chiacchiere, le frappole, le graffe napoletane, le castagnole di ricotta, i crostoli, i peperati?

Ecco cosa dovete fare nell’interspazio tra i lardominali accumulati a Natale e quelli da scolpire per Carnevale: Depurarvi! E per farlo dovrete seguire o una dieta specifica – se avete raggiunto l’eccesso – oppure seguire alcuni suggerimenti pratici che oltre a farvi perdere peso vi disintossichi.

Cominciate col bere tanta acqua, che oltre a farvi fare tanta plin plin, vi libera dalle tossine e smaltisce le scorie e le sostanze di rifiuto accumulate durante i banchetti in famiglia. E’ infatti scientificamente dimostrata la sua capacità di depurare fegato e reni, di dimagrimento se bevuta prima dei pasti, e la sua funzione detox specie per le acque richhe di solfati, calcio e magnesio. E se poi volete avere una perfetta forma fisica e funzione renale allora bevete otto bicchieri di acqua al giorno a temperatura ambiente, ovvero l’equivalente di due litri d’acqua al dì.

Frutta e verdura. Gli immancabili in ogni formula detox che si rispetti, sono proprio loro frutta e verdura, che potrete consumare in centrifugati mattutini, abbondanti zuppe per pranzo, crude per assaporare il vero gusto delle verdure, condite ad insalata, o frullate nel mix per delle vellutate sopraffine. Puntate soprattutto sui prodotti di stagione, come il cavolfiore (ricco di vitamine, sali minerali e povero di calorie), e bandite tutti i condimenti grassi come margarina, burro e maionese. Solo olio extravergine d’oliva.

E poi… Cereali, mandorle, tonno, salmone (meglio se freschi), pesce o carni bianche scottate ai ferri, sempre accompagnate da verdure appena scottate e scondite o poco condite. Niente alcool, riduzione di caffè e carboidrati (se mangiate la pasta a pranzo evitate pane e pizza la sera), riso integrale, e anche tisane e infusi, pomeridiani e come spuntini. E bevete sempre tanta acqua.

Mi raccomando trattine, confido in voi.

xoxo Marylla

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *