Il mondo dell’estetica e del benessere sono ormai diventati fondamentali per moltissime persone, che per un motivo o per l’altro avvertono la necessità di prendersi cura del proprio corpo ma anche del proprio aspetto.

Essere sempre impeccabili, presentarsi al meglio e sfoggiare sempre un look in linea con le ultime tendenze è per molti una vera e propria esigenza, vuoi per ragioni lavorative vuoi perché ormai condividiamo la nostra vita online, all’interno dei social network, dove l’estetica occupa un posto di primo piano.

Ecco perché sono sempre di più le persone che scelgono di affidarsi ad un consulente d’immagine: professionista in grado di fornire consigli mirati per apparire sempre al top. Per quali ragioni però vale la pena appoggiarsi ad un esperto come questo? Ecco alcuni buoni motivi.

#1 Scegliere il giusto taglio di capelli

Sono moltissime le persone che non sanno come scegliere il taglio di capelli perfetto in base alla forma del proprio viso, in grado di valorizzarle e far passare in secondo piano eventuali difetti. Purtroppo, la parrucchiera raramente riesce a dare consigli mirati da questo punto di vista, perché occorrono delle competenze specifiche e non è per nulla semplice effettuare valutazioni professionali. Bisogna infatti prima di tutto individuare la forma del viso: ce ne sono di moltissime tipologie e già questo non è un compito semplicissimo. Una volta però che si è capita a quale categoria si appartiene, va identificato il taglio di capelli migliore per valorizzarla e questo è ancora più complicato. Un consulente d’immagine ha però tutte le competenze per fornire consigli professionali anche su tale aspetto ed è per questo che può rivelarsi molto utile.

#2 Capire quale outfit valorizza il proprio fisico

Altrettanto difficile è capire quale sia l’outfit giusto in base alla propria fisicità. Ispirarsi infatti alle passerelle e alle ultime tendenze può rivelarsi alquanto controproducente, perché ci sono capi che donano solamente ad alcune persone. Riuscire a trovare i vestiti giusti da indossare per valorizzare i propri punti di forza e nascondere invece i difetti è tutt’altro che semplice e anche in questo caso la cosa migliore da fare è affidarsi ad un consulente d’immagine. Il suo compito infatti è proprio quello di consigliare gli abiti giusti, tenendo in considerazione diversi aspetti come la fisicità, la forma del corpo in generale, l’altezza, il colore dei capelli e degli occhi e via dicendo. Non è certo un caso se negli ultimi anni sono sempre di più le persone che si affidano ad un personal shopper!

#3 Trovare la palette giusta per il proprio incarnato

Un’ultima buona ragione per affidarsi ad un consulente d’immagine è riuscire a capire quale sia la palette di colori giusta per il proprio incarnato. Probabilmente avete già sentito parlare dell’armocromia, ossia della disciplina che si occupa di studiare l’armonia tra le varie nuance. Proprio in base ad essa, il consulente d’immagine può suggerire i colori giusti da scegliere sia per quanto riguarda gli outfit che il make up, in base all’incarnato e alle caratteristiche proprie di ognuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.