Ormai la tecnologia ha invaso qualsiasi ambito, pure la bellezza femminile. Ormai l’hi-tech ha contaminato la beauty routine se non quotidiana almeno settimanale.

Vi chiedete se possiamo rinunciarci? Si, ma credo ancora per poco, perchè il mondo ormai è proiettato verso un’unica direzione ovvero verso fare tutto con un semplice e rapido click. Per quanto riguarda il settore beauty vediamo quali campi ha ormai invaso.

CAPELLI. Esistono in commercio spazzole intelligenti ed elettroniche che pettinano, arricciano, lisciano, fanno i boccoli, tolgono i nodi e addirittura asciugano i capelli. Tutti della serie Bellissima (chi non la conosce!), l’ultima della quale è a livello più avanzato e si chiama Magic Brush Zero Tangles.

MAKE UP. Ci pensate, esistono i pennelli elettronici! Non dovete più fare nemmeno quel minimo ed impercettibile movimento per mettere la terra, il blush, il correttore, gli illuminanti o gli ombretti! Blendsmart è il primo brand che propone questi tipi di pennelli con testine intercambiabili e che ruotano a 190 giri al minuto. Perchè sceglierlo? Perché evita gli errori consueti del fai da te e rende il trucco più impeccabile, così dicono.

SKINCARE. Per la cura e la pulizia del viso esistono dei nuovi congegni elettronici che permettono di pulire a fondo la pelle eliminando le piccole impurità, stimolare la muscolatura e la micro circolazione, sollecitare la produzione naturale di collagene, acido ialuronico, elastina; assicurano detersione e una leggera esfoliazione; tolgono i punti neri. La pelle diventa così più luminosa e levigata.

CIGLIA. L’ultimo ritrovato le arriccia. Basta col gira ciglia di metallo, l’arriccia ciglia sembra un mascara che pettina le ciglia e le arriccia. Come? Si riscalda mantenendo una temperatura piuttosto bassa, e non si surriscalda mai.

PELI SUPERFLUI. Il Remington è il nuovo epilatore “definitivo” a luce pulsata per zone delicate come viso, zone bikini e ascelle. E ha un sensore molto potete che rileva, prima di depilare, il fototipo e la quantità di melanina presente per impostare la potenza più indicata in base al tipo di pelle.

E poi esistono ovviamente i modelli più avanzati di piastre, phon silenziosi, spazzolini elettrici, penne che sbiancano i denti, i roll che tolgono i calli e le cellule morte di piedi, il rullo che rassoda i punti critici del corpo e chi più ne ha più ne metta. Voi dite che anche l’estetista è un mestiere che rischia l’estinzione della specie? 🙄

xoxo Marylla

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *