Halloween è alle porte e non avete ancora ben chiaro che tipo di make-up applicare? Noi vi proponiamo la Glamour Witch! 

Un make-up facile da realizzare, il giusto punto d’incontro tra horror e glamour. I colori sono forti, scuri e d’impatto, ma è un make-up che potrete sfoggiare anche durante una cena e la successiva serata in discoteca.

Vediamo adesso come realizzarlo e con quali prodotti: 

Prima di tutto, applicate sul viso la vostra crema idratante che farà da base per il trucco. Fatelo almeno mezz’ora prima, in modo che possa essere assorbita dalla pelle. Dopodiché, stendete sulle palpebre e sul resto del viso un leggero velo di primer; io ho usato il “My primer 3+” di Bellaoggi, (vedi foto). 

 

Fatto? Bene! Procediamo con il correttore: per coprire gli inestetismi del viso, (punti rossi, occhiaie, piccole macchie della pelle), è necessario andare a picchiettare la zona con un correttore della tonalità adatta alla vostra pelle e al colore delle vostre occhiaie. E qui sorge spontanea la domanda: “Correttore verde, giallo, lilla, rosa o arancione?”

Il giusto correttore per ogni inestetismo:

VERDE: se la vostra pelle presenta inestetismi come i punti rossi, i brufoli, i capillari spezzati e arrossamenti di vario genere, allora dovrete usare un correttore di colore verde.
LILLA: usate un correttore lilla o violaceo se volete illuminare un colorito spento, o se la vostra è una carnagione olivastra. 
ROSA: usatelo se il vostro volto appare stanco o impallidito dalle luci artificiali, capita a chi lavora per tante ore a giorno in ambienti chiusi come i negozi dei centri commerciali. 
GIALLO: è il correttore che si usa maggiormente, perché copre le occhiaie violacee e profonde dei coloriti scuri e olivastri senza appesantire. 
ARANCIONE: le vostre occhiaie tendono al blu? Allora dovrete usare un correttore arancione che, tra l’altro, copre anche i lividi. 

Adesso che abbiamo le idee chiare su quale sia il correttore giusto da usare, applichiamolo sulle zone del nostro viso che necessitano di essere corrette. Chiaramente potete usare più correttori, andando a coprire i diversi inestetismi delle diverse zone del vostro viso. Io ho usato il correttore della Maybelline con applicatore a spugna effetto nude, ma è disponibile in diverse tonalità ed è abbastanza coprente e non appesantisce.
Per le mie occhiaie, invece, ho usato il matitone CC Colour Corrector della Max Factordisponibile in tutte le colorazioni sopraelencate. (vedi foto).

Abbiamo coperto gli inestetismi e applicato il primer, direi che possiamo passare al fondotinta! 

Se avete una pelle grassa, scegliete un fondotinta dalla texture matte per evitare di diventare brillanti come un faro nella notte con il trascorrere delle ore. Opacizzate anche se avete la pelle secca, ma non esagerate. In questo caso vi consiglio di usare il fondotinta di sempre, quello a cui siete fedeli e che avete già testato. Applicatelo abbondantemente su tutto il viso, comprese le palpebre, per rendere omogeneo l’incarnato da strega glamour! Stendetelo con un pennello a setole piatte e, successivamente, rendetelo uniforme mediante l’utilizzo di una spugnetta a goccia, (come quella in foto). Io ho utilizzato il fondotinta Dream Mat Mousse della Maybelline, nella colorazione 20 beige, ma è disponibile in tantissime tonalità. Di sicuro troverete quello adatto alla vostra pelle! (Vedi foto). 

Stendete bene il vostro fondotinta, non devono esserci righe o macchie di colore. 

Prima di passare alla cipria, occupiamoci dello sguardo: 

Per il make-up Glamour Witch dovrete realizzare uno smokey eyes sfumato dal matte al brillante al perlato. Per questo vi consiglio di acquistare la palette Magnif’eyes smoke edition di Rimmel. 

Iniziate a stendere il colore con il pennellino in dotazione, applicando sulla prima parte della palpebra mobile (quella vicina all’attaccatura delle ciglia, per intenderci), il decimo ombretto in foto partendo da sinistra. E’ un colore opaco, basterà una piccola dose di prodotto per renderlo molto visibile e si fissa benissimo. Adesso, prendete un po’ d’ombretto nero brillantinato della stessa palette e applicatelo sulla linea di confine tra la palpebra mobile e quella fissa. Prendete un pennello da sfumatura e iniziare a sfumarlo in orizzontale da metà palpebra verso l’esterno. 

Abbiamo bisogno di luce! Allora applicate alla base delle sopracciglia, andando verso l’interno e l’angolo dell’occhio, il primo ombretto bianco perlato della palette, (vedi foto in alto).  Sfumate i colori per bene, accentuando il nero nell’angolo esterno portandolo un po’ fuori per allungare l’occhio. 

Adesso potete applicare l’eyeliner nero, come il mio in foto. Ho utilizzato il Vamp di Pupa, che ha un applicatore a penna di facile utilizzo, (vedi foto). Allungate le ciglia con il nuovo mascara Wonder’fully di Rimmel, non vi serviranno le ciglia finte! Quindi niente pasticci con la colla, o ciglia che cascano durante i balli scatenati. Applicate una matita scura sul bordo inferiore dell’occhio, per definire. 

Adesso potete pulire con un pennello a setole morbide le eventuali colature di ombretto nella zona sottostante all’occhio e applicare il fondotinta anche nel contorno occhi. Applicate la cipria scegliendone una molto coprente e abbondate, dopodiché applicate un blush color pesca sugli zigomi. 

Rossetto! Vi serve qualcosa che sia a lunga tenuta e che non svanisca bevendo o mangiando… o baciando 😉 

Per il mio make-up Glamour Witch ho utilizzato un bel rossetto color borgogna, ma non uno a caso! Quello che vede in foto sulle mie labbra, infatti, è il nuovo rossetto liquido stay matte di Rimmel! E’ opaco, si stende bene grazie all’applicatore affusolato piatto e ha una durata pazzesca! 

 

Il rossetto stay matte di Rimmel, infatti, è resistente all’acqua e non macchia: potete mangiare, bere, mordervi le labbra, baciare… lui rimarrà intatto come appena applicato!
Per scrupolo potete fissare il make-up con una spruzzata di fissatore tenendo l’erogatore dello spray a 20 centimetri dal volto. 

Per quanto riguarda l’acconciatura: 

se avete una chioma scura e lunga potete semplicemente lisciarli con la piastra a vapore; mantiene il liscio anche se fuori c’è la nebbia e tanta umidità 😉 Oppure potete ricorrere a una parrucca, ce ne sono tante in giro per i negozi in questo periodo. E… non dimenticate il classico cappello da strega! 

 

 

 

 

 

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *