Tornare in forma dopo le abbuffate estive si può. Basta seguire dei piccoli accorgimenti e una dieta detox e il peso forma è li bello che vi sorride di nuovo 🙂

abbuffata_sosesteticaQuante grigliate, quante pizze, quanti panini, quanti dolci e gelati avete consumato in questi mesi estivi? No, no, non contateli e non tramutateli in calorie, pesi e taglie, possono provocare danni e spavento! Sicuramente avete esagerato, insieme a me, nelle serate di feste e fiere con gli amici, e di abbuffate in famiglia. Ma non vi sentite in colpa, tanto siete recidivi, quindi è inutile!

Ora, però è settembre, basta con gli happy hours, cene e cenette e pranzetti vari. E’ il momento di mettere fine all’anarchia alimentare che si è impadronita del nostro palato sopraffino. Sempre se ci riuscite (mi vien da sorridere, perché so che la domenica, almeno, siamo tutte scusate!)

Tornare-in-forma

Cosa fare dunque per cercare di ridurre i chili di troppo ed eliminare l’effetto arrotondamento grandi abbuffate? Ecco alcuni consigli pratici care trattine!

Innanzitutto considerate che anche il dimagrimento passa per la tavola per cui, evitate sale e zucchero bianco. Al loro posto preferite spezie e sali integrali: quello rosa dell’Himalaya, quello grigio dell’Atlantico, il rosso del Pacifico, il nero delle Hawaii, che donano gusto pur se in piccole quantità. Al posto dello zucchero bianco, utilizzate il miele o lo sciroppo d’acero, ottimo contro la cellulite e i ristagni.

Si ai cereali integrali, ricchi di fibre, ai legumi e al pesce azzurro, molto digeribile, che previene stress e infiammazioni. No alle carni rosse, pizze, cibo spazzatura. Evitate cene fuori in ristoranti e pizzerie. Quando vedete l’insegna, girate dall’altra parte!

dieta

Bevete almeno un litro e mezzo di acqua al giorno,  per disintossicare e ripulire l’organismo dalle scorie, stimolando il metabolismo e reidratando le cellule. Consigliati tè verde, succo di pompelmo e tisane.

Consumate abbondanti porzioni di frutta e verdura, soprattutto quelle ricche di vitamina C (kiwi, papaya, mele, ananas, cocomero, carciofi, cicoria, radicchio, cavoli, peperoni rossi). Evitate bevande gassate e alcoliche, fate spuntini a metà mattinata e merende con frutta o yogurt.

donna-a-dieta-640x320

Indispensabile il movimento: camminate veloci per un’ora per 3 volte a settimana, va bene anche un’altra qualsiasi attività fisica che metta in moto il metabolismo aerobico brucia-grassi.

Insomma, il segreto è: pasti piccoli e frequenti, privi di condimenti eccessivi, in modo da sentirsi appagati ma non appesantiti. Mangiate sano, equilibrato e bilanciato, per tornare in forma senza affanni. E muovete il lato B dalla sedia! Magari una bella corsetta all’aria aperta!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *