Anche l’occhio vuole la sua parte: i consigli di trattorosa su come presentarsi adeguatamente ad un colloquio di lavoro.

317216-thumb-full-clip_non_dirlo_al_mio_capo

Se è vero che l’abito non fa il monaco è pur vero che l’apparenza gioca un ruolo predominante nel primo impatto, pure per un colloquio di lavoro. Ebbene si, vis a vi, quello che colpisce ad una prima occhiata è come vi siete abbigliati e presentati, non certamente quanto curriculum vitae fate.

L’aspetto esteriore è la prima cosa che il datore di lavoro nota; ed è per questo che bisogna fare bella figura, se non si vuol essere scartati senza aver avuto nemmeno la possibilità di mostrare le proprie attitudine per il posto per il quale ci si è candidati.

18ff9ab7ef60e8f1b77644c9255288fb

Pertanto, per evitare situazioni spiacevoli, è opportuno che vi diate da fare per mostrarvi al meglio. La prima cosa che dovete fare è curare l’igiene, quindi niente unghie smangiucchiate, smalti rovinati, capelli sbiaditi e trucchi sbavati. Curate il corpo, lavatevi, profumatevi senza esagerare con l’effetto flit, e date un tocco alle vostre gote e un colore naturale ma deciso allo sguardo. Una persona sciatta, in ambito lavorativo emana un aura negativa e da scarsa fiducia al capo ufficio, perché esprime disinteresse e superficialità.

you-love-andy-doesnt-conform-fashion-rules

Prima di recarvi all’appuntamento, pertanto andate dal parrucchiere  e dall’estetista, e se siete in grado, l’homemade andrà bene ugualmente, purché vi facciate comunque una doccia. L’odore stantio di una camicia pezzata altezza ascelle, un’alitosi cronica o un parrucco compassionevole, renderanno immediato la trasformazione del vostro datore di lavoro nella Miranda Priestly della situazione, a prescindere dalla tipologia di lavoro per il quale vi siete candidati.

meryl-1

Per quanto riguarda l’abbigliamento, invece, bisogna considerare per quale tipo di lavoro fate il colloquio. Se si tratta di un lavoro d’ufficio, una mise sobria è la vostra carta vincente. Un look raffinato, con un abito o un tailleur dal taglio classico ed elegante, deve essere il vostro bigliettino da visita. E’ il momento di tirare fuori dall’armadio il vostro tubino nero, oppure grigio o blu, per essere ancora più di classe e ricercata.

outfitufficio

Se è per un lavoro creativo che presentate la vostra candidatura, allora adoperate un look che metta in risalto la vostra personalità. In questo caso, potete osare senza strafare con colori ed accessori, purché trasmettiate il senso del gusto e dell’estetica. Meglio comunque usare toni pastello e non apparire oltremodo stravaganti.

cotton-usa-collage

Se è nella moda che cercate lavoro, sia esso un posto di prestigio tra le maison, in un atelier o in semplice punto vendita come commessa, dateci dentro con il vostro good taste, e siate fashion, glamour, e stylose. Se non ci credete voi nel prodotto che vi accingete a vendere, chi?!?

949f9d94fc30ea73_thumb_temp_facebook_post_image_file157415051415820937-fbshare

Tenete bene a mente che, a prescindere dal vostro curriculum vitae, è fondamentale sentirsi a proprio agio con l’outfit indossato, altrimenti correte il rischio di dare un immagine poco sicura di voi stesse. Perciò sfoderate fascino e trasudate sicurezza.

tumblr_inline_nvwu9gd7ww1teqjds_500

xoxo Marylla

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *