È iniziata la Milano Fashion Week 2020. Gucci ci regala uno spettacolo imperdibile: un giro in giostra.

Come molti sapranno la Milano Fashion Week 2020 ha avuto inizio il 18 febbraio e giungerà al termine il 24. Questa sarà una settimana imperdibile all’insegna della moda, immersi in quelle che saranno le nuove tendenze. Gucci ci regala una serata incredibile e presenta tutte le sue creazioni tramite uno spettacolo imperdibile. Le luci si accendono su di una pedana che gira come se fosse una giostra. Su di essa i modelli e le modelle sono immobili, visibili tramite le pareti trasparenti. Alle loro spalle l’intero Backstage: stylist, hair e make up artistis che hanno preparato, sotto gli occhi di tutto il pubblico, coloro che presentano le creazioni di Alessandro Michele. 

Gli abiti sono particolari; eccentrici, colorati, con uno stile che richiama gli anni ’70, ma sfiora anche la reinterpretazione di quelle che sono le nostre attuali principesse Disney, tramite ampie gonne perfette per un ballo di Gala con un principe.

La collezione autunno- inverno 2020-2021 di Gucci alza un velo su ciò che ama nascondersi.

Per questa Milano Fashion Week 2020, Gucci presenta tutte le ispirazioni di Alessandro Michele: fantasie anni settanta, il velluto, il tulle, abiti bon ton, calzettoni, abiti da principesse e jeans sdruciti. Riporta in voga elementi che non sono più soliti indossare, come appunto i calzettoni alti fino alle ginocchia. La sua sfilata presenta una vasta quantità di colori; dal verde militare al giallo o anche dal nero al rosso, passando per un acceso arancione. Per  quanto riguarda gli anni 70 vediamo come protagonisti  proprio i colori accesi e i calzettoni ad altezza ginocchio abbinati a dei mocassini oppure a dei sandali con gli occhielli. La collezione fa un chiaro riferimento alla cultura neo bon ton e british.

Alla Milano Fashion Week 2020 arriva anche Prada.

Sulle passerelle non può mancare la nuova collezione di Prada. Ci presenta una collezione punk, ma dal gusto romantico e scintillante. Nella nuova collezione per l’autunno-inverno 2020/2021 possiamo vedere gonne lunghe da un taglio abbastanza ampio, abbinate a micro bag che vengono appese al collo. Stivali dal carro armato maxi, sandali laminati e frange.

Uno stile sicuramente interessante e più accessibile rispetto a quello di Gucci. I colori scelti variano dal nero, al grigio al beige. I vari outfit hanno tonalità simili, con colori facilmente abbinabili tra di loro. Il pezzo forte, della sfilata di Prada, sono le scarpe. Dal taglio particolare, presentano una fibbia che si avvolge alla caviglia. Il tacco è spesso o sottile, sebbene rigorosamente quadrato.

Linda.

  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares
  • 12
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *