Chi l’ha detto che per indossare un total look nero bisogna per forza essere dark, goth o emo? Chi l’ha detto che per vestirsi di nero bisogna essere tristi o grassi?

Il nero, care trattine, è uno stile di vita, non un trend per chi ha i problemi.

Il nero è il colore dell’intramontabile e celeberrimo tubino di Givenchy che Audrey Hepburn indossava in “Colazione da Tiffany”. E’ il tono dell’eleganza, del glamour e della moda. Il nero è sempre di moda! Nella sua essenzialità, è comunque sempre chic e raffinato.

Nelle collezioni moda del 2017 rappresenta un colore passpartout, una sorta di Svizzera dei colori dove tutto è concesso, e che in base ai vari tessuti ed abbinamenti può diventare sexy, minimal, rock o romantico.

Le maison più affermate e quelle più in voga al momento, hanno proposto il nero per ogni capo d’abbigliamento, calzature, borse, intimo ed accessori. Dai minidress in jersey, agli abiti o alle gonne o ai top contornate di rouges plissettate, da abbinare spesso con cinturoni che segnano la vita. Le giacche sono per lo più in matelassè ed in pelle; idem dicasi per pantaloni, gonne, scarpe e stivali e sandali.

Gli abiti più ricercati sono pailettati, in lurex o in vernice, oppure denotano trasparenze e lingerie a vista. Di sicuro, di gran moda sono i pantaloni e i gonnelloni a vita alta con i crop top. Il vero cult è il capo nero in pelle accostato ad abiti in pizzo ed accessori. E ovviamente l’iconico little black dress, ovvero il famoso tubino nero.

E ancora il tulle ed il plissè per gonne, dress e minidress.

Dunque, che lo siate sempre, o talvolta, la lady in black conserva sempre quel fascino antico dell’eleganza, fregandosene altamente del dress code che vieta di usare il nero ai matrimoni e durante esami e concorsi.

E Total black sia!

xoxo Marylla

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *