Borsa e pure doppia. Dalle passerelle di Milano fashion week arriva l’ultima tendenza in fatto di accessori: indossare due borse si può, perché si sa due è sempre meglio di uno.

Se fossimo nate tutte Mary Poppins ci sarebbe bastata una pochette, tanto coi poteri magici avremmo potuto far entrare l’intera casa in una borsa. Siccome però, noi non siamo la tata più famosa al mondo e lo spazio in una bag è sempre ridotto per qualsiasi donna, allora gli stilisti (che a volte non sanno proprio cosa inventarsi!) ci sono venuti incontro, creando la doppia borsa apposta per noi.

img_3016

Se per l’autunno inverno 2016/2017 è di gran moda, tuttavia dobbiamo riconoscere il merito ad un precursore, ovvero Fendi che aveva già lanciato l’idea un paio di stagioni fa. Il famoso atelier italiano, nelle scorse collezioni aveva proposto infatti una serie di micro-bag da agganciare a delle bah più grandi, per riporre distintamente telefono, portafoglio, portamonete, chiavi di casa e dell’auto. Una sorta di compartimenti stagno per trovare più facilmente gli oggetti che utilizziamo di frequente. Fendi aveva pensato, dunque, di evitarci quelle colossali figure marroni che facciamo capovolgendo il contenuto delle nostre borse, ovunque noi siamo, quando andiamo alla ricerca del rossetto perduto. Insomma queste micro-bag avevano la capacità di essere charmant ma meno ingombranti di una seconda borsa.

img_3022

Per questa stagione invernale, invece, la tendenza delle mini borse ha lasciato il posto a delle bag più capienti, come a voler cantare:”Tu non mi basti maaaaai…” caro spazio!

Come si indossano? Esistono delle regole per seguire questa moda? Come si abbinano: per colori, grandezze, forme o tessuti? Stop con le domande, trattine care. Non c’è un dettame, solo suggerimenti, per essere stilose, ma sappiate che comunque voi facciate non sbaglierete. C’è infatti chi preferisce abbinarli per nuances degradè, chi per il mono block, chi per grandezze (dalla più grande alla più piccola), chi a tracolla e chi a mano, chi agganciate, chi semplicemente calzate addosso a colore di cane quando corre.

img_3021

Alle sfilate ognuno ha proposto la sua. Prada, Dior e Dolce & Gabbana hanno optato per due borse agganciate l’una all’altra o portate a mano o a tracolla, purché siano uguali o rigorosamente coordinate. Solitamente una delle due borse ha delle dimensioni più ridotte, una specie di necessary of our life. Bottega Veneta, invece, ci semplifica la vita creando la borsa e il suo clone. Una sorta di gemelle siamesi che ci concedono il lusso di avere il doppio spazio.

img_3014

Oltre alla doppia borsa, è trendy quest’anno anche indossare più borse contemporaneamente. Le maison hanno infatti fatto sfilare anche le multiple bags, che va da un minimo di tre bag ad un massimo imprecisato. Anche qui non esistono regole per la scelta, nè occasioni precise per il quali è consigliabile l’uso; potete giocare con dimensioni e stampe pure a contrasto, l’importante è l’effetto finale! Secondo le fashioniste, è un trend più opportuno per lo street style, che prevede tante mini-bag colorate a tracolla.

img_3023

Anche in questo caso abbiamo un precursore che voi nemmeno immaginate: il papà che va in spiaggia con la famiglia. Chi ha più multiple bag di lui?!?
Borse grandi, medie, midi, maxi, mini….abbinate, scoordinate, doppie multiple…ad ogni modo, mi chiedo: per la pesantezza non daranno un effetto gobbo di Notre Dame de Paris?!?

xoxo Marylla 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 Comments on “Tendenze autunno/inverno 2016-2017: La doppia borsa.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *