Hello trattine! Oggi vi parlerò di turbanti & company, un grande ritorno vintage direttamente dai ruggenti anni ’20. Oggi, la società 2.0 li ha rivisitati in chiave contemporanea e li sfoggia on the street, come meglio crede. Ecco a voi le tendenze, i brand e i nostri consigli.

Come definire il turbante?!? Un copricapo chic, elegante e a suo modo esotico, perché ricorda di terre lontane e di tempi passati. Un accessorio vintage, che vi confesso mi piace moltissimo, per quel tocco di glamour che dona a chi lo indossa. Di pelle, cotone, seta, jersey o broccato. È stato il must dell’inverno e sarà so cool in primavera ed estate.

Non lo dice solo il mio gusto personale, ma anche le passerelle di moda, le fashion influencer, i brand ad hoc che proliferano giorno per giorno. BRAND come CoseDiRò e Flapper. E a proposito…

CoseDiRò: l’elemento principale è data dalla lavorazione artigianale. Infatti tutti i dettagli e i particolari sono cuciti rigorosamente a mano, fondendo il gusto retrò con la forgia contemporanea, la versatilità del copricapo e l’adattamento dello stesso su ogni testa. Roberta Mengozzi, creatrice del marchio, è una attrice che si diletta a realizzarli direttamente con le sue mani: infatti, taglia, cuce e confeziona. Sul sito di riferimento potete anche acquistarli, oltre a guardare tutorial ad hoc.

Flapper: anche per quest’altro brand, al centro della sua produzione c’è il turbante e tutto il resto della compagnia, come cappelli, cloche e cerchietti. L’idea è dell’italo-belga Genevieve Xhaet il cui motto è: l’eleganza sartoriale in bilico tra passato e presente.

Come indossare, dunque, sua maestà il turbante? Ecco i nostri consigli:

Con naturalezza: indossa sempre il turbante con nonchalance. Non avere timore di abbinarlo a jeans e maglietta o ad un abito da sera. Ad ogni modo, indossarlo ti darà carattere e personalità.

Come se fossi una diva: che sia fascia o turbante, ricorda sempre che si tratta di un retaggio delle dive del passato, ragione per cui indossalo emulandole.

Quando vai di corsa: il turbante è un must have da tenere sempre a portata di mano. Quando non si sa come dare un tocco esotico a noi stesse o non si ha modo di fare una piega dal parrucchiere, ecco che il turbante viene in nostro soccorso come salvastile.

xoxo Marylla

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *