Un’altra lettura terminata, e una recensione per voi 😉  

Oggi vi parlerò di “La Lettrice” di Traci Chee, pubblicato da Newton Compton il 10 Novembre, lo trovate in tutte le librerie. O online nella versione ebook. 

hbsfe2yTitolo: La Lettrice
Autore: Traci Chee
Serie: Sea of ink and gold (Vol. 1)
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 10 novembre 2016
Genere: Fantasy
Link d’acquisto: Amazon 

 

Trama: 

Sefia sa cosa significa dover sopravvivere. Dopo che il padre è stato brutalmente ucciso, è fuggita con la misteriosa zia Nin, che le ha insegnato a cacciare, seguire le impronte e rubare. Ma quando Nin viene rapita, Sefia rimane completamente sola. L’unico indizio che può aiutarla a ritrovare Nin è uno strano oggetto rettangolare che il padre ha gelosamente custodito fino al giorno della sua morte. Un manufatto mai visto prima, di cui nessuno le aveva mai parlato, perché nel mondo in cui è nata e cresciuta la lettura è un’attività proibita. Con l’aiuto di questo libro e di un ragazzo che nasconde oscuri segreti, Sefia cercherà di salvare la zia Nin e scoprire che cosa sia realmente accaduto il giorno in cui suo padre è stato ucciso. Con un meraviglioso alternarsi di storie di pirati, duelli di cappa e spada e assassini spietati, La lettrice è un’avventura raccontata in modo magistrale da uno straordinario nuovo talento.

Recensione: 

Tra le pagine di questo libro, ho affrontato un viaggio insieme alla protagonista, Sefia, alla ricerca della veritĂ . “La lettrice” è il primo volume della saga di Traci Chee. Questo primo volume parla della storia di Sefia, dei suoi genitori e di sua zia Nin, di come qualcosa o qualcuno le abbia portato via tutte le persone che amava. E di un oggetto misterioso che da sempre si porta dietro. Un oggetto il cui nome per lei non ha significato, ma per i suoi nemici sĂŹ! Loro sanno cos’è, a cosa serve e perchĂŠ devono assolutamente appropriarsene. E’ un libro, e nessuno ne possiede uno nel suo mondo. Nessuno a parte Sefia. 

Ma i libri sono oggetti curiosi. Sono capaci di intrappolarti, trasportarti e persino trasformarti se sei fortunato. Ma in fin dei conti, i libri – anche quelli magici – sono solo oggetti fatti di pagine, colla e fili. Era quella la veritĂ  fondamentale che i lettori dimenticavano: un libro, in realtĂ , era molto vulnerabile. 
Al fuoco.
All’umiditĂ . 
Allo scorrere del tempo. 
Al furto. 

Dopo la scomparsa del padre e della zia, Sefia si ritrova completamente da sola e non può fare altro che continuare il viaggio. Deve capire cosa la minaccia da sempre, chi minacciava la sua famiglia. Ma Sefia non è una ragazzina come molte altre, lei ha dei poteri. Sa di averli! Riesce a leggere le persone. Nella sua avventura, incontrerĂ  un compagno di viaggio Arcere. Muto e senza un vero nome. 

Un libro carico di tensione, fughe, pericoli e misteri. Le avventure non mancano, Sefia e Arcere ne vivranno tante… salperanno su velieri e si nasconderanno nei posti piĂš impensabili per sfuggire a coloro che li stanno cercando. Coloro che vogliono quel libro! Ben presto i due ragazzi diventeranno l’uno la salvezza dell’altro. Si proteggeranno e instaureranno un legame importante. 

Questo primo volume è una vera matassa di vicende, di storie che si intrecciano. La lettura a volte può risultare un po’ “pesante”. Non lo è la storia in sĂŠ, perchĂŠ quella è molto interessante e accattivante, ma lo è la narrazione.  Alcune scene partono da lontano e arrivano al compimento in modo snervantemente lento e con troppe, davvero troppe, descrizioni anche superflue. A volte rischi di perderti. Di dimenticare da dove si era partiti. Ma di sicuro è un libro ben scritto, e tradotto alla perfezione. Ho incontrato pochissimi errori di battitura, davvero banali. Una trama fitta, ricca di personaggi ben caratterizzati. Dai protagonisti ai secondari. . Io preferisco narrazioni meno lente, ma questo è obiettivamente un buon libro, e credo che per gli amanti del fantasy possa essere una lettura davvero interessante. Anche se temo che questo continuo “perdersi” in dettagli e descrizioni, possa davvero far perdere la concentrazione a chiunque. 

13177756_278503869151040_5869875257673998328_n

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *