Oggi la nostra Veronica ci parla di “AMORE DIETRO LE QUINTE” di Ilenia Bernardini

SINOSSI

Blair Monroe, eroina delle figuracce, crede nel destino, nelle favole e nella magia. È un’inguaribile romantica, nonostante sia stata ferita in passato e molto dedita al suo lavoro di sceneggiatrice. La sua monotonia viene scossa dall’incontro con Chuck Sinclair, uno scrittore di successo, tanto bello quanto arrogante. Costretta dalle circostanze a lavorare al suo fianco, non perdono un attimo per punzecchiarsi e discutere, pronti a odiarsi e a farsi la guerra. In una lotta senza esclusione di colpi, anche testa e cuore si dovranno affrontare… Lui è abituato a un altro tipo di donna. Lei non si fida di quelli come lui. Insieme prendono fuoco facilmente e non solo per le discussioni… Come nelle storie che scrive, Blair sta aspettando il bacio che farà svegliare il suo cuore addormentato da troppo tempo. La posta in gioco è molto alta. Varrà la pena lasciarsi andare ai sentimenti e alla passione? E cosa succede se, proprio mentre i due hanno la possibilità di conoscersi meglio, si intromettesse Seth, un uomo affascinante e raffinato? Sapranno testa e cuore mettersi d’accordo al momento giusto?

RECENSIONE

Amore dietro le quinte è il romanzo d’esordio di Ilenia Bernardini, uscito tempo fa in versione self col titolo Ciak e…Amore e ora pubblicato da Butterfly Edizioni.
Non avevo letto il romanzo self, per cui questa è stata la prima volta in cui mi sono approcciata alla storia, ma devo ammettere che non mi ha particolarmente entusiasmata.Nonostante il procedere abbastanza frizzante della lettura, non sono riuscita a farmi coinvolgere emotivamente né dalle vicende né dai protagonisti.

Tralasciando la scelta, per me opinabile, di dare ai protagonisti i nomi dei famosi personaggi di Gossip girl, a cui si fa spesso riferimento, ho trovato difficile comprendere il motivo dell’astio che si crea subito tra Blair e Chuck, brillante sceneggiatrice lei e arrogante e strafottente giallista lui. Costretti a lavorare assieme a un progetto, inizierà una battaglia tra i due senza esclusione di colpi, in cui si spazia dai battibecchi coloriti ai dispetti reciproci. Come spesso accade, arriverà un terzo personaggio a riorganizzare le dinamiche della storia, facendola evolvere verso la degna conclusione per un romanzo rosa.

Non sono un’amante dei rapporti amore/odio tra i protagonisti, o meglio credo che non sia facile rendere credibile un romanzo partendo dall’odio per farlo poi evolvere nell’amore. Una delle poche che ci riesce, il più delle volte, è Anna Premoli. Quindi ammetto che la mia non proprio entusiastica recensione possa dipendere in larga misura da questo mio preconcetto.

Un altro aspetto non esattamente positivo, questa volta dal punto di vista stilistico, è un linguaggio eccessivamente colloquiale, perfetto per la quotidianità, ma che trovo poco adatto in un libro.
I punti di vista dei protagonisti sono alternati, anche più volte nello stesso capitolo, e capita spesso che una scena parta dalla prospettiva di Blair e segua con quella di Chuck o viceversa, cosa che ho apprezzato ai fini di una conoscenza più approfondita dei personaggi, che però non è bastata a farmeli entrare sottopelle, come invece agogno facciano i libri che leggo.

Ciononostante, nessun dubbio in merito al fatto che per molte lettrici Amore dietro le quinte possa rappresentare una piacevole distrazione in un pomeriggio sonnacchioso o un buon passatempo sotto l’ombrellone. Se siete amanti del battibecco, delle situazioni tragicomiche e dei rapporti amore/odio questo è un libro da inserire nella lista delle vostre letture estive.

Veronica Palermo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *