Care trattine, oggi vi parlo di “Ogni cosa a cui teniamo” il romanzo esordio di Kerry Lonsdale edito da Leggereditore.

SINOSSI

L’aiuto cuoco Aimee Tierney ha trovato la ricetta per la vita perfetta: sposare il ragazzo che ama fin da quando è una bambina, creare una famiglia e poi chissà, un giorno rilevare il ristorante dei genitori. Il futuro che aveva sognato le passa però davanti in un lampo, come strappato dal vento, quando il suo fidanzato James perde la vita in un incidente in barca. Dal giorno in cui la chiesa che avrebbe dovuto ospitare il loro matrimonio è diventata il triste scenario per il funerale di James, Aimee non ha pace. Sa che per rimettere assieme i pezzi della sua vita deve scendere a patti con il dramma che l’ha colpita e far piena luce sulle circostanze della morte di James. Cos’è realmente accaduto quel giorno maledetto, su quella barca? Aimee scoprirà così un abisso di segreti che metteranno in discussione quanto credeva di aver costruito nella sua vita, perché sotto la superficie della sua esistenza forse si nasconde una verità inattesa, che potrebbe liberarla dalle catene del passato o imprigionarla per sempre.

RECENSIONE

Quando ogni cosa a cui Aimee tiene viene spazzata via in un attimo, quando tutte le sue certezze, i suoi progetti, i suoi sogni futuri e soprattutto quando il grande amore della sua vita le viene strappato dalla vita, Aimee è colpita da un dolore atroce, un singulto amaro che non le dá tregua ma solo disperazione. Aimee è immersa nelle sue lacrime, persa nei ricordi felici e nell’atroce constatazione che nulla sarà più come prima.

Aimee purtroppo ha perso l’amore della sua vita, colui che aveva amato fin da bambina in un caldo pomeriggio d’estate dinanzi a ginocchia sbucciate ed un bicchiere di limonata. Non c’era niente che lei e James non avessero condiviso, niente che non avessero già fatto insieme e progettato di fare insieme.  Tuttavia un destino crudele ha mandato a monte tutti i loro piani. E Aimee non riesce a farsene una ragione. Per fortuna ha due care amiche e la sua famiglia accanto.

I mesi passano inesorabili ed Aimee ricomincia a piccoli passi a vivere, cercando di realizzare i suoi progetti lavorativi e ritornare in mezzo alla gente. Tuttavia il tarlo di scoprire cosa è successo a James non l’abbandona. Aimee non andrà mai avanti se non scoprirà cosa è accaduto al suo innamorato e quali misteri si celano dietro la sua scomparsa. E così agirà, convinta di scoprire tutta la verità. Cosa succede non sta a me raccontarvelo, posso solo già dirvi che questo romanzo è imperdibile.

Kerry Lonsdale, con questo romanzo d’esordio, ha fatto centro. Mi ha emozionato in un modo delicato e sconvolgente allo stesso tempo. Con una scrittura lineare ed incisiva, è arrivata dritta al cuore. Ha saputo narrare una vicenda toccante e struggente ma allo stesso tempo positiva, piena d’amore e di spessore umano. Ha delineato personaggi realistici, perfetti nella loro imperfezione, sottolineandone debolezze, punti di forza e sentimenti veri.

A tal proposito vi dico che ho amato tanto Ian, un uomo coraggioso e paziente, corretto, premuroso, intelligente, affascinante e bellissimo da mozzare il fiato.  Leggendo questo romanzo ne scoprirete di più e lo amerete profondamente, ve lo garantisco. Come apprezzerete tantissimo la forza di volontà di Aimee, la sua perspicacia e la sua testardaggine. E di tutto il romanzo resterete incantati dal tenore di amore che permea l’intera vicenda.

Non vi resta che leggerlo.

xoxo Marylla 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *